Come da copione oggi la sussidiaria di Huawei, Honor, ha fatto la sua mossa presentando ufficialmente l’ultimo frutto delle sue fatiche, l’Honor 7i. Questo smartphone si presenta con caratteristiche tanto particolari quanto innovative sotto determinati aspetti, caratteristiche che potrete trovare continuando a leggere il nostro articolo.

L’Honor 7i è un device in cui particolare attenzione è stata rivolta al comparto fotografico. Come potete osservare dalle immagine proposte, il terminale è dotato di una fotocamera ribaltabile da 13 megapixel con struttura a 5 lenti, doppio flash LED ed apertura focale f/2.0. Grazie alla sua particolare caratteristica di poter essere ribaltata, essa può essere utilizzata anche da fotocamera anteriore o, addirittura, con qualsiasi angolazione noi vogliamo. Una feature davvero interessante!

cn_7i_001 cn_7i_002

Per quanto riguarda la restante scheda tecnica l’Honor 7i si presenta con un ampio schermo full-HD da 5.2 pollici, contrasto 1500:1 e densità di pixel di 423 ppi.

cn_7i_007

Le operazioni di calcolo sono affidate al nuovo processore Qualcomm Snapdragon 616, una versione più stabile e meno energivora del precedente Snapdragon 615. La memoria RAM è di 3 GB mentre lo storage interno prevede una memoria, non è chiaro se espandibile, di 32 GB. La batteria invece è un’unità da 3100 mAh.

cn_7i_008_1

Presente anche un sensore di impronte digitali che, questa volta, invece di essere posizionato sotto la fotocamera, trova alloggiamento sul profilo laterale del dispositivo. Sarà comodo utilizzarlo?

cn_7i_003

Ormai è immancabile sui dispositivi Honor la connettività dual-SIM LTE che su questo device è compatibile anche con le nostre reti 4G.

Come è ovvio che sia, sull’Honor 7i troveremo la personalizzazione proprietaria di Huawei, la EmotionUI, che su questo terminale è in versione 3.1.

cn_7i_011

Infine i prezzi. L’Honor 7i è già preordinabile in Cina in tre differenti versioni, a seconda degli operatori con cui è compatibile: nella variante China Mobile a 1599 Yuan, circa 225 euro, nella variante China Telecom al prezzo di 1699 Yuan, circa 240 euro, e nella variante China Unicom, quella compatibile con le nostre reti, al prezzo di 1899 Yuan, l’equivalente di circa 270 euro.

bg1_2

  • http://www.smartylife.net/huawei-p9-kirin-950-dual-camera-e-scanner-di-impronte/ Huawei P9: Kirin 950, dual camera e scanner di impronte? - Smartylife

    […] Grande assente sull’Huawei P8, sembra che questa volta il lettore di impronte ci sarà eccome! Una feature come questa non può certamente mancare in un device top gamma come il P9, ed i vari rumours sembrano confermare la presenza di tale funzionalità. Non è chiaro al momento che tipo di scanner ci ritroveremo davanti: potrebbe essere come quello che da tradizione Huawei è stato allocato sul retro dell’Honor 7 o del Mate 8, oppure potrebbe essere implementato sui profili laterali del device come visto per l’Honor 7i. […]