Nuovo articolo sullo Huawei Mate 8, questa volta per mostrarvi una immagine leaked che sembra ritrarre parte della sua back cover. Siete curiosi?

Huawei Mate 8: ecco un piccolo assaggio della sua back cover!

Poche ore fa stavo scrivendo questo articolo per informarvi del fatto che è stata comunicata la data di presentazione ufficiale del Huawei Mate 8. Adesso siamo di nuovo qui a parlare di questo device tanto atteso per mostrarvi un immagine leaked diffusa da pochi minuti sui portali di telefonia asiatici. Sarò molto breve, anche perché in effetti non c’è molto da dire.

Mate 8

Come potete vedere dalla foto diffusa da un dipendente Foxconn, in casa Huawei si temono le fughe di notizie e gli spionaggi industriali, ecco perché il misterioso device, che a detta del dipendente è il fantomatico Mate 8, è stato imprigionato in quel case a “prova di rumours” che vedete in foto.

Nonostante ciò, è possibile osservare alcuni piccoli particolari. Come potete osservare, la fotocamera del Mate 8 ha un design molto simile a quella già vista sul Mate S, ad eccezione della forma che in questo caso è circolare. E’ accompagnata da un doppio flash LED e, come da tradizione Huawei, sotto di essa è possibile trovare uno scanner di impronte digitali anch’esso di forma circolare.

Purtroppo la nostra analisi finisce qui, ma teniamo a farvi notare che se questo leak fosse vero andrebbe in aperta contraddizione con quelle voci che volevano uno Huawei Mate 8 con uno scanner di impronte digitali allocato in un tasto home fisico.

Prima di salutarvi vi lascio il link a questo articolo, dove potete trovare alcune informazioni sulle possibili specifiche tecniche di questo Huawei Mate 8.

Alla prossima ragazzi!

[Via]

  • V.

    La fotocamera ha la stessa forma di quella del mio n5

  • http://www.smartylife.net/esclusiva-una-foto-reale-dello-huawei-mate-8-appare-in-rete/ Smartylife.net | Esclusiva! Una foto reale dello Huawei Mate 8 appare in rete! - Smartylife.net

    […] in foto ricorda esattamente quello intravvisto negli scorsi articoli in cui però, a causa di una protezione “anti rumours”, potevamo osservare solo il design della fotocamera e del lettore di […]