Huawei è una azienda fondata nel 1988 a Shenzhen, in Cina, ma ha fabbricato il suo primo smartphone solo nel 2003, e da allora l'azienda è cresciuta lentamente fino a diventare uno dei più grandi e importanti produttori di smartphone nel mondo. Oggi, i produttori di smartphone cinesi stanno iniziando a notare gli enormi vantaggi che produce avere una maggiore popolarità nei mercati occidentali. A causa di questo, molti OEM cinesi hanno iniziato ad catturare l'attenzione nel mercato occidentale, che è ancora un po 'scettico verso gli smartphone asiatici. Molte aziende cinesi vogliono espandersi in altri territori al di fuori dell'Asia, tra cui Huawei. Se quest'ultimo fosse in grado di superare completamente l'enorme ostacolo del "pregiudizio" nel mercato occidentale, potrebbe facilmente diventare il più grande produttore di smartphone nel mondo.

 

Huawei

Huawei

 

Attualmente, Huawei si posiziona come terzo produttore di smartphone al mondo, ma sembra che non è sufficiente per l'azienda, infatti, un'ulteriore espansione nei mercati occidentali sarebbe una grande opportunità per crescere maggiormente. Però per completare questa visione di espansione, Huawei deve prima cambiare la cattiva reputazione che gli smartphone asiatici hanno negli Stati Uniti e in altri paesi occidentali. Una buona parte della popolazione statunitense, crede ancora che i produttori di smartphone cinesi non hanno le capacità per produrre terminali di alta qualità che corrispondono a quelli prodotti direttamente nel proprio territorio nazionale. Fortunatamente, Huawei ha riconosciuto questo importante problema e sta prendendo le misure necessarie per correggere la sua "faccia" fortemente danneggiata.

 

Huawei

 

Nel corso degli ultimi anni, si è sentito e letto che diversi smartphone cinesi sono incredibilmente accessibili e vantano alcune specifiche mostruose, come il tanto decantato Huawei P8. Ebbene, l'azienda è ora pronta alla produzione di altri dispositivi ad alta qualità, per mostrare agli "altri" che anche se uno smartphone è fatto in Cina, può essere accessibile alla pari di altre concorrenze molto ricercate. Huawei ha anche un altro trucco per assicurare che i dispositivi che produce sono di qualità superiore: l'impiego di manodopera qualificata insieme a macchine automatizzate che completano le loro linee di montaggio. Naturalmente avendo una linea di montaggio automatizzata, questo garantisce che ogni singolo dispositivo sarà essenzialmente fatto nello stesso modo, lasciando minimo spazio ad eventuali errori, e potrebbe essere prodotto in quantità maggiore. Sostituendo gli esseri umani nelle fabbriche, Huawei, è fermamente convinta che si perde un qualcosa di essenziale nel processo. Qual'è il compito dei "lavoratori umani" nell'azienda? Controllano i processi e si assicurano che ogni parte essenziale di un dispositivo è installato correttamente. Inoltre, danno un ultimo sguardo prima che il terminale venga spedito.

 

Huawei Huawei

 

Il vice presidente di Huawei, Joonsuh Kim ha detto che nel prossimo futuro, i dispositivi della società non mancheranno di stupire tutti i mercati di smartphone del mondo. "Il Huawei P9 sarà molto sorprendente" ha citato il VP di Huawei. Se questo è vero, il prossimo P9, non avrà alcun problema nella vendita nei mercati occidentali, cosi da migliorare l'impressione generale che il mondo ha di Huawei e di altri OEM cinesi.

 

Huawei Vice presidente, Joonsuh Kim.

 

[Via engadget.com]

  • http://www.miuinews.com/huawei-scopriamo-le-strategie-passate-presenti-e-future.html Huawei: scopriamo le strategie passate, presenti e future! - MIUI News

    […] Huawei: scopriamo le strategie passate, presenti e future! sembra essere il primo su […]