Nuovi rumous sul Meizu MX6 sono trapelati in rete! Questa volta si parla di un possibile periodo di lancio e di una presunta tecnologia force touch del display!

Meizu MX6 con force touch? Mmm…interessante!

In questi primi due mesi del 2016, Meizu è rimasta un po’, come dire, in disparte. Abbiamo visto Huawei lanciare il Mate 8 a livello internazionale, Xiaomi presentare il Mi5 ed il Mi4s, ma Meizu ancora non fa la sua mossa.

Meizu Pro 5 mx6 display force touch

Nel periodo di marzo / aprile avrebbe dovuto lanciare il Pro 5 mini, ma a causa del forte terremoto che si è verificato nelle scorse settimane a Taiwan, paese in cui risiedono i fornitori del display per questo smartphone, la presentazione di questo Pro 5 mini è stata rimandata a data ancora da destinarsi.

Il primo smartphone dell’azienda cinese di cui faremo la conoscenza quindi, sarà probabilmente il top gamma Meizu MX6. Dico questo perché in giornata sono trapelate alcune indiscrezioni che vogliono la presentazione ufficiale di questo promettente device nei primi giorni del mese di maggio.

A diffondere questa notizia è stato un certo Mocha RQ, personaggio interno ad una delle aziende manufatturiere che si stanno occupano della realizzazione delle componenti per il Meizu MX6, che ha altresì aggiunto che tale device sarà dotato di tecnologia force touch nel display.

Meizu mx6 display touch force

Si tratta di una feature non proprio necessaria ma che sicuramente andrà ad aggiungere, nel caso venisse confermata, del valore in più al prossimo top gamma di Meizu. Vi ricordo che già altri produttori hanno implementato tale tecnologia nei propri device, primo tra tutti, il cinese Huawei sul proprio Mate S.

Contrariamente al device appena citato tuttavia, il prezzo del Meizu MX6 dovrebbe essere tutt’altro che alto; come comunicatovi in questo articolo infatti, si parla di un prezzo di lancio in Cina intorno ai 260 euro. Speriamo sia vero!

Vi ricordo inoltre che il Meizu MX6 sarà quasi sicuramente equipaggiato con il processore deca core Helio X20 di MediaTek. Le restanti specifiche prevedono invece la presenza di almeno 3 GB di RAM, di un display da 5,5 pollici con risoluzione 1080p e di una capiente batteria con capacità superiore ai 3.000 mAh.

Per quanto riguarda la fotocamera invece, sembra che Meizu voglia abbandonare i sensori da 21 megapixel in favore di fotocamere meno risolute caratterizzate tuttavia da algoritmi proprietari di elaborazione delle immagini in grado di restituire risultati migliori rispetto a quelli attuali. Staremo a vedere cosa riuscirà a combinare!

[via]