Con il lancio del nuovo Mi Pad 2, Xiaomi ha allontanato dai sui progetti l'azienda americana NVIDIA andando a favore di Intel con il processore ZX-8500. Sicuramente questo legame tra XiaomiIntel si intensificherà con il passare del tempo, e quindi non è da escludere il lancio di uno o più smartphone dotati di chipset Intel.

 

Intel aiuterà Xiaomi fornendo un chipset speciale per lo Xiaomi Mi Laptop!

 

Xiaomi Mi Laptop

 

Tuttavia, esaminando per bene la collaborazione tra Xiaomi e Intel notiamo che è stata una saggia decisione da parte della società leader cinese, dopo tutto l'azienda americana può davvero aiutare Xiaomi per l'espansione nei mercati internazionali. Secondo esperti del settore, questa collaborazione apre ad entrambe le aziende un mondo di opportunità. Molto probabilmente se i rapporti così affiatati sono veritieri possiamo aspettarci che l'azienda produttrice di chipset sarà il prossimo fornitore di Xiaomi.

 

Xiaomi Mi Laptop

 

Ora è arrivato il turno di parlare del laptop di Xiaomi, molto chiacchierato in questi ultimi mesi, potrebbe essere lanciato nel primo trimestre del 2016.

I rumors trapelati di recenti, affermano che saranno disponibili ben 3 varianti a seconda dell'ampiezza del display, rispettivamente 12,5 pollici, 13,3 pollici e 15,6 pollici. Se tutto va come previsto, questo notebook sarà equipaggiato da processore Intel che permettono all'OEM cinese di competere con i laptop presenti ai confini internazionali grazie ad un prezzo davvero scontato.

 

Xiaomi Mi Laptop

 

Vi ricordiamo le probabili specifiche che troveremo nello Xiaomi Mi Laptop da 15,6 pollici:

  • Sistema operativo: Linux
  • Processore: Intel Core i7
  • RAM: 8 GB
  • Dimensioni dello schermo: 15,6 pollici
  • Risoluzione dello schermo: 1920 × 1080 con retroilluminazione a LED
  • Scheda video: GeForce GTX 760M di NVIDIA
  • Prezzo: €450 circa

 

Le specifiche tecniche sulle altre due varianti al momento sono sconosciute, ma siamo fiduciosi che nelle prossime settimane avremo maggiori informazioni a riguardo...quindi rimanete sintonizzati!

 

[Fonte]