In questo articolo parleremo di BQ, produttore spagnolo di smartphone e tablet, un marchio che non abbiamo mai trattato ma che questa volta ha attirato la nostra attenzione per aver prodotto il primo tablet al mondo con a bordo il sistema operativo Ubuntu.

Dopo gli smartphone Ubuntu arriva anche sui tablet!

Canonical, società distributrice del famoso sistema operativo Ubuntu, nella giornata di oggi ha ufficialmente presentato il primo tablet al mondo ad essere equipaggiato con Ubuntu.

ridotta 2

Il tablet in oggetto è l’M10 Aquaris Ubuntu Edition prodotto dalla spagnola BQ, azienda nota ai più esperti per essere stata anche uno dei primi produttori ad immettere sul mercato smartphone powered by Ubuntu.

L’M10 Aquaris Ubuntu Edition non è un prodotto che spicca per le sue specifiche tecniche che prevedono la presenza di:

  • un display da 10,1 pollici
  • del processore MediaTek MT8163 quad core cortex A53 1,5 GHz
  • di 2 GB di RAM
  • di 16 GB di storage interno espandibile tramite microSD fino a 64 GB
  • una fotocamera posteriore da 8 megapixel
  • una batteria da 7280 mAh

il tutto racchiuso in un corpo di plastica dalle dimensioni di 246 x 171 x 8,2 mm ed un peso complessivo di 470 grammi.

Come detto prima, l’unica feature che fa distinguere questo device dalla massa, è la presenza del sistema operativo di Canonical, che, benché sia stato ottimizzato per tablet, conserva tutte le funzionalità della versione desktop. L’M10 Aquaris infatti, tramite porta micro HDMI potrà essere collegato ad un monitor e, tramite tastiera e mouse Bluetooth, potrà essere utilizzato perfettamente come un PC.

BQ M10 aquaris ubuntu

Il tablet di BQ sarà messo in vendita a partire dal secondo trimestre dell’anno ad un prezzo non ancora dichiarato ma che molto probabilmente sarà in linea con quello dell’M10 Aquaris powered by Android, ovvero 249 euro. Sono troppi?

[via]

  • Posted on 5 febbraio 2016