Aumentano i partener di Canonical, società dietro ad Ubuntu, la famosa distribuzione di Linux. Nello specifico parliamo di un nuovo partner nel settore della telefonia mobile, la tanto amata OnePlus. Scoprite maggiori dettagli!

OnePlus One Ubuntu Edition

Il OnePlus One è sempre stato definito come lo smartphone degli “smanettoni”. Un device così aperto al mondo del modding non si è mai visto, esistono veramente ROM di qualsiasi tipo, alcune molto famose, alcune un po’ meno.

OnePlus One Ubuntu

La notizia, quindi, che OnePlus e Canonical abbiano stretto accordi per portare il sistema operativo Ubuntu sopra i device dell’azienda cinese, in particolare il One, non appare per niente strana, anzi, è un’ulteriore conferma dell’estrema versatilità del dispositivo in oggetto.

OnePlus One Ubuntu

In realtà, la notizia della collaborazione tra le due società circolava in rete già da tempo, ma solo nella giornata di ieri è stato possibile apprezzare i frutti di questa nuova collaborazione di Canonical con un altro produttore di smartphone cinese (non dimentichiamo Meizu!). Da ieri infatti, sul furum ufficiale di OnePlus, è possibile scaricare la nuovissima ROM per il One basata sul sistema operativo Ubuntu.

oneplus one ubuntu

A questo link trovate la discussione da cui scaricare Ubuntu per OnePlus One, contenente anche una guida che illustra passo dopo passo come effettuare le operazioni di flash. Purtroppo potrebbero esserci due piccoli inconvenienti, questo dipende da voi. Come prima cosa dovete sapere che la ROM è ancora in fase beta, quindi non consigliabile per un uso quotidiano, mentre la seconda è che per eseguire le operazioni di flash sembra dobbiate disporre di un pc con sistema operativo Ubuntu.

Nel caso, invece, in cui possediate quest’ultimo requisito e vogliate provare a tutti i costi il nuovo OS per il vostro One, be’ che dire…fateci sapere come va!