Prova e videoreview dello Xiaomi RedRice (HongMi)!

Dopo tante attese snervanti siamo arrivati finalmente al momento della videoreview del piccolino di casa Xiaomi. Il RedRice WCDMA, nome in codice HongMi.
Come vedremo nella videoreview il “piccolo” RedRice non è soltanto una versione economica del Mi3 costruito appositamente per aggredire una determinata fascia di mercato.

Racchiude in se particolarità uniche che non sono presenti in nessuno degli altri dispositivi Xiaomi.
La versione WCDMA ci ha permesso di testare questo dispositivo con successo in 3G sulle nostre reti senza problemi.
La versione ottimizzata MIUI di cui è dotato il RedRice non solo fa volare il SO su un “semplice” quadcore Mediatek ma supporta egregiamente la connettività dualsim con variazioni grafiche all’altezza del team che lo sviluppa.

Veniamo un po’ al dettaglio:

Punti di forza:

  • Supporto Dual SIM gestito egregiamente dal sistema MIUI
  • Qualità costruttiva all’altezza del nome che porta
  • Batteria ETERNA!
  • GPS Rapidissimo se paragonato ad altri dispositivi Mediatek

Punti deboli:

  • Display non all’altezza, neri inesistenti
  • Procedura di aggiornamento ostica rispetto agli altri Xiaomi

red2

Queste sono le nostre valutazioni:

Xiaomi RedRice (HongMi)

Dimensioni 125.3 x 64.5 x 9.9mm
Peso 133g
Display IPS da 4.7 pollici
CPU Quadcore Mediatek Turbo 1.5Ghz
RAM 1GB
Valutazioni
Design 85/100
Materiali 90/100
Display 65/100
Potenza 70/100
Fluidità 85/100
Fotocamera 75/100 (8mpx)
Audio 85/100
Batteria 95/100 (2050mah)
OS 90/100 (MIUI basata su Android 4.2.1)
Rete/Connettività 85/100
Prezzo 90/100 (170-185 euro)
Valutazioni finali
Totali 915/1200

Di seguito la videoreview di questo piccolo grande smartphone dual sim.

21 pensieri su “Prova e videoreview dello Xiaomi RedRice (HongMi)!

  1. giusmi2s dice:

    Ciao Alessandro, ho visto la la videoreview ma non ho capito se il problema dell aggiornamento è solo all accensione oppure riguarda anche gli aggiornamenti settimanali… Spero che la procedura con updater sia sempre la stessa! Ciao

  2. carlun58 dice:

    Ciao Alessandro, ordinato ed arrivato in 4 gg il gioiellino. Messa SIM dati Wind non ho nemmeno dovuto configurare APN. Gia aggiornata a MIUI 3 via OTA e viaggia benissimo. Aspetto con ansia manuale per installazione ROM MULTI (per ora ha la stock China, coloratissimama incomprensibile). Ciao Carlo

  3. Paolo dice:

    Ordinato, dovrebbe arrivarmi in settimana. Ho cercato un pò su come aggiornare, c’è da usare eRoot per i permessi, poi mobiluncle e cwm, tu hai usato queste app.? Non capisco perchè abbiano complicato l’aggiornamento, per me vuol dire perdere una parte di clienti che si troverebbero in difficoltà a fare l’aggiornamento. Riguardo il display, forse il motivo è che hanno risparmiato su quello per stare bassi di prezzo, poi che sia giustificato non so. Il resto mi pare più che buono, io l’ho preso per mio cognato. Vediamo quando l’avrò fra le mani come si comporta.

    • Alessandro Cimino dice:

      Sono due telefoni completamente diversi, mi sono piaciuti molto entrambi.
      Se hai bisogno del dualsim il RedRice è ottimo, se vuoi uno schermo leggermente superiore come qualità vai di Mi2A.
      Il RedRice è un quadcore contro il dualcore del Mi2A ma la scheda video del Mi2A è superiore.
      Sinceramente, considerando anche il prezzo…non saprei cosa consigliarti.

      • Marco dice:

        non ho bisogno di un dual sim ma nemmeno di grosse prestazioni video, dato che hai provato entrambi quale dei due può avere vita più lunga (non mi fido molto dei mediatek)?

        • Alessandro Cimino dice:

          Beh…se non ti fidi dei mediatek vai di Mi2A, ma come vita lunga non saprei. Dopo tutto il Mi2A è uscito da ormai quasi un anno, il RedRice è uscito ora.

  4. Mauro Canepa dice:

    Ciao Alessandro, innanzitutto ti faccio i complimenti , ottime le tue recensioni e le tue guide e il modo semplice con il quale spieghi e rispondi a tutti con grande pazienza e competenza! Intervengo per la prima volta ,ma è da mesi che frequento questo sito, volevo fare solo presente una guida all’aggiornamento dello xiaomi red rice che secondo mè è la piú veloce e semplice tra le altre, di seguito lascio il link: http://miui.simonerodriguez.com/guida-root-recovery-installazione-miui-v-5-italiano-xiaomi-hongmi-wcdma.html
    Magari avrai giá avuto modo di vederlo ma se così non fosse potrebbe esserti utile per la guida che stai aggiornando. Con questo metodo è possibile fare il tutto direttamente dallo smartphone! Grazie e ancora complimenti,un saluto.
    Mauro

  5. Luana dice:

    Ciao ragazzi, complimenti per il sito! Siete una delle mie referenze in ambito smartphone.

    Voglio acquistare un cinafonino: quale mi consigliate tra questi ?
    – Red rice
    – iNew V3
    – Jiayu G4 Advance Thick

    Rispetto ai livelli di SAR secondo voi sono tutti brand sicuri?

    Ultima domanda: io ho in passato comprato su etotalk e mi sono trovata molto bene, solo che non fanno quasi mai free shipping, sapreste consigliarmi qlc altro sito affidabile?

    GRAZIE MILLE!
    Luana

    • Alessandro Cimino dice:

      Ciao Luana,
      Il Red Rice è una garanzia, mi piace molto. Andresti sul sicuro.
      Il V3 mi arriva tra una settimana, quindi non mi esprimo prima di averlo provato in prima persona.
      Il G4 è un ottimo telefono, ottima batteria, ma nel complesso non ai livelli del Red Rice

      Il livello SAR dei dispositivi Xiaomi sono nello standard, degli altri non ho controllato.
      Ho sentito parlare bene di etotalk..ma ovviamente, perchè non dare un occhiata anche a quello che propone il nostro fornitore Nitro? 🙂

  6. Alex dice:

    Ciao, secondo me le dimensioni scritte sono errate, perché da quello che so l’ altezza è di 131,7 o na cosa del genere,siete sicuri che quelle sono le dimensioni esatte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *