Il team di Cyanogen, come promesso, ha finalmente rilasciato l’aggiornamento alla CyanogenOS 12.1 per tutti i OnePlus One ancora equipaggiati con questo sistema operativo. L’aggiornamento in questione porta Android 5.1.1 Lollipop sul primo smartphone del produttore Asiatico ma, secondo alcuni report, ad oggi sembra che solo il 2% degli utenti abbia ricevuto questo update.OnePlus-One

Se siete possessori di un OnePlus One e ancora non avete ricevuto l’aggiornamento via OTA potete scaricarlo manualmente a questo link ed aggiornare il vostro device manualmente. Il pacchetto di aggiornamento appena postato consta di un peso complessivo di 645 MB e può essere eseguito indipendentemente da qualsiasi versione di Android si abbia sul proprio dispositivo. Infatti, se per esempio dovessimo trovarci con Android KitKat 4.4 non ci sarà bisogno di aggiornare ad Android 5.0 prima di passare alla versione 5.1.1.

cyanogen-2

Tra le maggiori novità introdotte da questo update, a parte ovviamente la nuova versione di Android, vi è la patch per la nota vulnerabilità Stagefright, vulnerabilità che avrebbe potuto consentire agli hackers di prendere il controllo del nostro device tramite un particolare file multimediale che poteva essere ricevuto tramite un MMS.

Questo è quanto scritto nella notifica di aggiornamento:

This update provides critical security fixes for your device to address recently publicized vulnerabilities on Android devices. As this is a sizable update, please allocate 20 minutes for the installation process and ensure your device is fully charged before proceeding with the installation”

Un’altra interessante novità inoltre, è l’introduzione del tasto home nel web browser Chrome che, dopo questo aggiornamento, avrà come homepage il famoso motore di ricerca di Microsoft, ovvero Bing.

Cyanogen continua sempre più ad aprirsi verso servizi offerti da Microsoft…che sia in vista una collaborazione tra le due aziende?

[Via]