Come ampiamente annunciato da diverse settimane, Microsoft ha rilasciato nel tardo pomeriggio di ieri la tanto attesa preview del suo nuovo Windows 8.1, un update di Windows 8

windows-8.1-25

Dallo scorso Ottobre ad oggi, infatti, l’ultima versione disponibile del sistema operativo di Microsoft ha sollevato non poche polemiche e perplessità dovute soprattutto alla non del tutto soddisfacente user experience che gli utenti hanno lamentato.

Lamentele di cui l’azienda di Redmond ha sicuramente tenuto conto nella realizzazione di questo aggiornamento di sistema, tema centrale dell’appuntamento di ieri alla Build Conference 2013, che reintroduce alcune delle funzionalità scomparse su Windows 8 (una su tutte il celebre tasto Start) e modifica, migliorandoli, alcuni aspetti peculiari ed innovativi delle precedente versione.

Partiamo proprio dal tasto Start che, come detto, ricompare al suo posto usuale nell’angolo in basso a sinistra dello schermo non senza un minimo di innovazione: premendo su di esso, infatti, accederemo all’interfaccia Start e alle sue Tiles riuscendo ad ottenere la lista delle applicazioni in ordine alfabetico eseguendo un semplice swype verso l’alto.

Per quanto riguarda lo Start Screen questo vede l’introduzione della possibilità di scegliere tra diversi formati per ridimensionare le Tiles e tra diversi sfondi applicabili, tra cui anche quelli animati (non disponibili, però, nella preview già rilasciata). Le Tiles, inoltre, saranno ancora più facili da spostare simultaneamente eseguendo un semplice tap su quelle che si desidera spostare.

Anche le ricerche hanno subito un rimaneggiamento con la possibilità di richiamare la barra laterale con uno swype, digitare ciò che cerchiamo ed accedere ad una risposta ancora più completa basata su immagini, link, video e pagine Web correlate.

Migliorate, inoltre, Outlook, il browser, che vede l’arrivo di Internet Explorer 11, Xbox Music e Camera App, con la possibilità di acquisire immagini a 360° sul modello di PhotoSphere di Android 4.2.

Altra grande novità, infine, è rappresentata dal Multitasking che vede la possibilità di aprire un’immagine o un link accanto ad un’applicazione. Nel caso delle immagini, queste potranno essere estemporaneamente editate grazie ai tools messi a disposizione da Microsoft e che consentiranno di applicare filtri, regolare e modificare l’immagine in questione in vari modi.

Poche, quindi, le novità rispetto a quanto già previsto nei giorni scorsi. Trattandosi però di una semplice preview  è lecito pensare che gli aspetti più interessanti saranno svelati a ridosso della release definitiva di Windows 8.1 che dovrebbe avvenire nel corso di quest’Estate.

Vi lascio con un video che circola in rete sulle novità di Windows 8.1:

  • Posted on 27 giugno 2013