Nella giornata di ieri abbiamo visto come non sia da escludere una nuova variante di Mi Note 2 caratterizzata da un display flat piuttosto che curvo. Oggi torniamo a parlare di questo device in quanto sono trapelate informazioni circa data e prezzo di lancio!

Xiaomi Mi Note 2 flat: lancio previsto per l’11 novembre!

Chi ci segue assiduamente sa bene che nella giornata di ieri vi abbiamo proposto questo nostro articolo con il quale vi abbiamo informato di una presunta certificazione TENAA ottenuta da una nuova variante di Xiaomi Mi Note 2, variante caratterizzata da un display flat piuttosto che edge.

Oggi toniamo a stendere qualche riga su questo device in quanto in rete sono trapelate alcune informazioni circa la sua disponibilità ed il prezzo a cui verrà lanciato.

Xiaomi Mi Note 2 con display flat: trapelano una data ed un prezzo di lancio!

Secondo quanto è possibile apprendere dal portale asiatico MyDrivers, sembra che la maggior parte dell’utenza stia attendendo il lancio del Mi Note 2 flat per il prossimo 11 novembre, giornata in cui in Cina si festeggiano i single ed in cui si propongono grossi sconti sugli acquisti online.

Abbiam visto che nella stessa giornata verrà immesso sul mercato lo Xiaomi Mi5s Special Edition, device già pubblicizzato dalla casa cinese. Mi pare dunque strano che Xiaomi non si sia ancora espressa circa questo ipotetico Mi Note 2 dal display piatto.

Xiaomi Mi Note 2 flat: prezzo di lancio di 2.499 yuan?

Parlando invece del prezzo con cui Xiaomi dovrebbe lanciare il nuovo Mi Note 2, sempre sul suddetto blog cinese si è parlato di una cifra intorno ai 2.499 yuan, circa 334 euro al cambio attuale. Un prezzo abbastanza al di sotto di quello della versione base dell’attuale top gamma cinese, dettato di certo dai minor costi di approvvigionamento dei display senza curvatura.

Xiaomi Mi Note 2 con display flat: trapelano una data ed un prezzo di lancio!

Vedremo se queste previsioni si riveleranno esatte o meno, nel frattempo fateci sapere se acquistereste questo smartphone!

[Via]


Vi ricordo che potete seguirci su: