Xiaomi Mi Note 2: ecco come lo vorrebbero i fans!

Alcuni fans hanno espresso alcune preferenze su come vorrebbero fosse lo Xiaomi Mi Note 2, quindi perché non dare uno sguardo all’articolo e vedere se vi trovate d’accordo con loro?

Xiaomi Mi Note 2: gli utenti vogliono il corpo in ceramica, la doppia fotocamera e molto altro!

Abbiamo assistito da poco alla presentazione ufficiale degli Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus, dei device sì di alto livello ma che non hanno saputo esercitare sugli utenti lo stesso appeal di cui era capace il “vecchio” Xiaomi Mi5: il fascino del corpo in ceramica è indiscutibile, e c’è chi avrebbe preferito questa feature al posto dell’ormai comune corpo in metallo.

render Xiaomi Mi Note 2 Qualcomm presenta Clear Sight, tecnologia per smartphone dual camera

Fortunatamente, pare che la compagnia cinese abbia in programma di lanciare un nuovo smartphone top gamma, lo Xiaomi Mi Note 2, e sono molte le aspettative che i fans hanno nei confronti di questo terminale, soprattutto sul lato estetico. Vediamo di capire come lo vorrebbero.

Innanzi tutto, sarebbe molto gradito il ritorno alla ceramica, questa volta non nella sola colorazione nera, ma in più varianti cromatiche. Purtroppo, sappiamo bene che questo non sarà possibile, in quanto pare che Xiaomi abbia deciso di sospendere, causa problemi tecnici, la produzione di queste particolari back cover.

Xiaomi Mi Note 2, doppia camera e corpo in ceramica. Così lo vorrebbero i fans!

Andando avanti con le preferenze degli utenti, troviamo la volontà di avere una doppia fotocamera sul retro, il logo “Mi” al posto del tasto home ad ultrasuoni, uno spessore ridotto del device, un display AMOLED in grado di riprodurre il 100% della gamma cromatica NTSC e protetto addirittura da vetro Gorilla Glass 5, un sensore ad infrarossi, NFC, chip Hi-Fi, impermeabilità e chi più ne ha più ne metta.

Le caratteristiche che invece non vorrebbero assolutamente trovare sul Mi Note 2, sono il corpo in metallo spazzolato e le fastidiose cornici nere del display.

Per uno smartphone del genere, secondo quanto riportato da MyDrivers, pare che i fan di Xiaomi sarebbero disposti a spendere anche 3.999 Yuan, l’equivalente di 540 euro al cambio, un prezzo molto al di sopra di quelli a cui la compagnia cinese ci ha da sempre abituato.

Personalmente non posso che trovarmi d’accordo con questo identikit e devo dire che uno Xiaomi Mi Note 2 così descritto farebbe veramente molto gola. Che dite, verremo accontentati?

[Via]

6 pensieri su “Xiaomi Mi Note 2: ecco come lo vorrebbero i fans!

  1. Mirko Bompadre dice:

    Ho letto in giro anche della possibile presenza di vetro dual edge, force touch, ed una variante da 8gb di ram con 256gb di memoria a bordo…ovviamente espandibile tramite Micro_SD. Si perchè questo è sempre più importante in uno smartphone…ossia la possibilità di espandere la memoria di archiviazione…oltre a poter impostare la memoria esterna, all’occorrenza, anche per l’installazione delle app. Non dimentichiamo poi il bootloader sbloccato…un bel root sarebbe la ciliegina sulla torta 😀

    Sono voci che ho sentito ma visto che voi avete magari contatti più attendibili di qualche gossip in rete…fatemi sapere. Stò facendo una bella corte al note 2.

    A presto.

    • Alessandro Cimino dice:

      Hai 256GB di memoria e vuoi l’espandibilità con sd??
      Senza contare che le sd sono decisamente più lente della memoria flash degli smartphone e spostarci le app sopra significa uccidere le performance. La gente a mettere SD scrause e poi tutti a lamentarsi che il Tel lagga. Mah..sta corsa all’espandibilità con i tagli di memoria attuali non la capisco proprio.

      • Mirko Bompadre dice:

        Ciao Alessandro, ben trovato 🙂

        Uno smartphone del genere, se utilizzato con una docking, può facilmente fungere anche da HTPC. L’argomento memoria espandibile potrebbe essere legato al semplice stoccaggio dei dati. Video, foto e musica andrebbero sull’esterna. Applicazioni su quella interna. I dispositivi di archiviazione rallentano in prestazioni quando vengono riempiti oltre il 60%.

        Con una fotocamera in grado di girare video in 4k capisci bene che 256gb diventano relativi.
        Ovviamente punterei a memorie molto veloci, classe 10 o superiore.

        Non c’è una corsa all’espandibilità. Solo che questi “telefoni” somigliano sempre più a veri e propri PC.

    • Christian D. dice:

      Mirko quelle info che hai letto sono solo rumours, e quelle che trovi in questo articolo sono specifiche che vorrebbero trovare gli utenti sul futuro Mi Note 2. Per il momento, come sarà davvero questo smartphone, lo sanno solo quelli di Xiaomi. Magari tra non molto sapremo dirvi di più, ma per il momento la situazione è questa.

      • Mirko Bompadre dice:

        So che le info che ho letto sono solo indicative ma… non ho detto che non lo siano. Mi confrontavo solo con voi per verificarle. tutto qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *