Dopo alcuni giorni di fuoco dovuti alle presentazioni ufficiali dello Xiaomi Mi4c e del Meizu Pro 5, torniamo nuovamente a parlarvi dello Xiaomi Mi5, l’unico smartphone che l’azienda cinese deve ancora svelare e per il quale l’hype è già a livelli stratosferici.

Xiaomi Mi5 con 6 GB di RAM…Un’utopia?

Xiaomi Mi5

Sullo Xiaomi Mi5 sono state dette molte cose: abbiamo parlato dell’esistenza di una sua variante “Plus”, dell’ormai quasi sicuro processore che verrà adottato e della probabile doppia fotocamera posteriore, ma mai, e dico mai, si è parlato della memoria RAM. Bene, oggi lo faremo! Però badate, questo non è il solito articolo in cui vengono riportate news o indiscrezioni dalla Cina, si tratta piuttosto di una riflessione personale che spero possiate condividere ed apprezzare.

Xiaomi Mi5

Veniamo a noi dunque! Sicuramente molti di voi avranno saputo della notizia di una nuova tipologia di memoria RAM prodotta da Samsung, memoria che si appresta a rivoluzionare il mercato degli smartphone. I nuovo moduli DRAM LPDDR4, di cui il colosso coreano ha già iniziato la produzione di massa, garantiranno, rispetto ai modelli attualmente sul mercato, aumenti di prestazioni del 30% e consumi ridotti del 20%. Ma la vera chicca è rappresentata dal fatto che, grazie a questi nuovi chip, sarà possibile installare sugli smartphone del futuro quantitativi di RAM di ben 6 GB! Una quantità enorme se paragonata a quella che siamo abituati a vedere sugli smartphone di oggi.

Questo discorso sulla nuova RAM di Samsung era necessario per esporre quella che è la mia ipotesi, ipotesi che vi propongo a mo’ di domanda: e se lo Xiaomi Mi5 avesse una RAM da 6 GB?

Xiaomi Mi5

Ragazzi vi ripeto, è solo un’ipotesi, ma non del tutto da escludere. Come sicuramente saprete Xiaomi ha sempre fatto uso di componenti di produttori terzi per la realizzazione dei suoi smartphone, e le memorie RAM non rappresentano affatto un’eccezione. L’azienda cinese poi, si è sempre contraddistinta per proporre sul mercato gli ultimi ritrovati in termini di tecnologia, quindi non dovrebbe sembrare strano se dovessimo vedere uno Xiaomi Mi5 con 6 GB di RAM. Vi ricordo infatti, che a causa della produzione di massa dello Snapdragon 820 che non è stata ancora avviata, molto probabilmente vedremo lo Xiaomi Mi5 non prima della fine del 2015 e che Xiaomi quindi, ha tutto il tempo necessario per pensare di implementare questi 6 GB di RAM sul suo prossimo flagship.

Che ne pensate ragazzi? Condividete le mie ipotesi? Commentate!

  • darkman

    un'ipotesi da non scartare. è anche vero però che dovranno effettuare rigidi test (almeno a mio avviso) per saggiare le reali potenzialità di questo nuovo tipo di ram con il processore Qualcomm.
    è vero che xiaomi ci ha abbituato a queste "rivoluzioni", proponendo top di gamma all'avanguardia, ma credo allo stesso modo che vogliano evitare il polverone alzato coi primi Sd810.
    ricordiamoci comunque che non è di sola ram che vive uno smartphone, che ormai è in tutto e per tutto un mini pc.
    per avere un mostro di prestazioni occorre il giusto connubio tra le componenti (ram, cpu, gpu, memoria di massa ecc..)
    avere 6 gb di ram può essere un bel vantaggio, ma sarà da vedere con quali prestazioni, e sopratutto se le altre componenti avranno modo di sfruttarli a pieno potenziale, senza fare da collo di bottiglia (tralasciamo al momento il fatto che a livello software le app che sfrutteranno tanta ram si contano su una mano...)
    l'unica cosa che spero con tutto il cuore è che qusto nuovo snapkiller abbia no schermo discreto. dovesse entrare in commercio con un 6", sicuramente perderebbe il mio consenso (non che valga per xiaomi, ma ricordiamoci che parliamo sempre di telefoni, non di tablet ;-) 5 pollici penso sia già grandicello per chi ha mani medio dimensionate.
    dark