In questo articolo vi riportiamo alcuni recenti rumours sul probabile prezzo di lancio in Cina dello Xiaomi Mi5, forse uno dei device più attesi di tutti i tempi. Siete curiosi di conoscere il presunto prezzo del futuro flagship di Xiaomi?

Xiaomi Mi5: prezzo non proprio basso!

Xiaomi Mi5

Nella giornata di ieri vi abbiamo proposto un articolo secondo il quale lo stesso Lei Jun, fondatore e CEO di Xiaomi, abbia smentito quelle voci che volevano lo Xiaomi Mi5 come primo device ad essere equipaggiato con il processore Qualcomm Snapdragon 820. Oggi invece, grazie ad un post del capo ingegnere del China Telecom Guangzhou Research Institute siamo venuti a conoscenza di alcuni dettagli circa il probabile prezzo di lancio del suddetto smartphone. Siete curiosi vero?

Xiaomi Mi5 Remder non ufficiale dello Xiaomi Mi5

Fino ad ora abbiamo sempre supposto che lo Xiaomi Mi5 venisse proposto ad un prezzo di lancio di 1.999 Yuan, l’equivalente, secondo i tassi attuali, a circa 280 euro. Tuttavia, in seguito alle dichiarazioni del capo ingegnere di cui sopra, pare sia possibile che lo Xiaomi Mi5 venga lanciato ad un prezzo compreso tra i 2.499 ed i 3.000 Yuan, rispettivamente circa 350 e 425 euro. Egli ha altresì aggiunto che un tale aumento di prezzo è dovuto ad alcune politiche di Xiaomi, non è chiaro se in termini di marketing o di qualità del prodotto, atte a rafforzare la sua immagine di premium brand.

Che ne pensate di tutto questo? Considerando che saranno molti i device ad equipaggiare specifiche simili a quelle del Mi5 e che secondo i rumours non vedremo questo smartphone prima del Q2 del 2016, state ancora pensando di acquistarlo? Come dice Lei Jun, l’attesa di questo Mi5 varrà veramente la pena?

Come vedete gli interrogativi sono tanti ma, comunque, solo frutto di notizie in alcun modo confermate. Ovviamente noi seguiremo con attenzione l’evolvere della situazione e non appena avremo novità saremo qui a comunicarvele. Stay tuned!

[via]

  • Posted on 17 dicembre 2015
  • darkman

    se tali info verranno confermate, allora significherà che i tempi son maturi, e xiaomi inizierà a raccogliere i frutti della sua semina?
    di che parlo? dei milioni di utenti fedeli "reclutati" in questi 4 anni di duro lavoro per far conoscere il brand. in teoria (sempre se confermata la linea guida) successivamente all'allineamento dei prezzi col resto del mondo, ci sarà l'apertura dell'azienda a livello mondiale.

    ovviamente parlo di voci girate quasi un anno fa, che non è detto vengano attuate, in tutto o in parte
    dark

  • mark

    Ieri mi è arrivato il mio primo smartphone xiaomi. Fantastico.