Tutti avrete seguito le presentazioni, le indiscrezioni e vi sarete fatti un'idea più o meno personale sui nuovi modelli messi in vendita da Xiaomi. Il Mi5s e il Mi5s Plus hanno trovato risposte contrastanti. Oggi vogliamo offrirvi un confronto spassionato tra i tre top di gamma Xiaomi.

 

Confronto tra Xiaomi : Mi5 Pro vs Mi5s vs Mi5s Plus, chi vincerà?

Molti utenti ci stanno chiedendo e si stanno chiedendo se convenga fare il passaggio da Mi5 a Mi5s o se convenga effettivamente acquistare i nuovi modelli della serie "s" di Xiaomi.

Vi anticipo - e voglio essere il più chiaro possibile - che questo confronto non vuole essere un consiglio all'acquisto ma rispecchia una semplice opinione e cercherà di chiarire i pro e i contro di tutti e tre i modelli top di gamma.

mi5-black-ceramic-mi5s-plus

 

Estetica e design

mi5-black-ceramic-mi5s-plus

Preciso che consideriamo il Mi5s nella variante da 4GB di RAM e da 128GB di memoria interna in modo da essere quanto più equi possibile.

Come potete vedere le dimensioni sono sicuramente a vantaggio del Mi5: sia la versione in ceramica che quella in vetro risultano più leggere e di dimensioni più ridotte.
Ovviamente va ricordato che il Mi5s ha un pannello aggiuntivo per implementare il Force Touch, mentre la versione Plus, oltre ad avere la doppia fotocamera, deve fare i conti con le dimensioni più ampie dello schermo.

mi5-black-ceramic-mi5s-plus

Ultimo appunto è il design completamente in metallo degli ultimi due modelli Xiaomi: nonostante la curvatura del vetro e della ceramica avesse riscosso molto successo sul Mi5, adesso Xiaomi ha puntato al full-metal body per i suoi device.

 

Prestazioni e Hardware

mi5-black-ceramic-mi5s-plus

Lato hardware ci sono molti pareri discordanti: il processore quad-core Snapdragon 821 è sicuramente più performante del vecchio 820 per quanto riguarda i due core meno potenti. Si passa da 1.6GHz a 2GHz.

La versione dello Snapdragon 821 a bordo del Mi5s però è downclockata come ben saprete e quindi la differenza con la versione precedente coincide esclusivamente con il clock dei core meno potenti: il clock massimo del Soc a bordo del Mi5s coincide con quello del Mi5 Pro. Palriamo di 2.15GHz.

Il Mi5s Plus si distingue invece per avere lo Snapdragon 821 a pieno regime: 2.35GHz di clock massimo e 2GHz sui due core più deboli.

Ultima differenza lato hardware è la memoria RAM: il MI5s Plus è dotato di 6GB di memoria a differenza degli altri modelli che si "fermano" ai 4GB.

A livello di GPU montano tutti e tre una Adreno 530, ma i due modelli della serie "s" hanno una frequenza maggiore perché overclockata. Consumi maggiori? Vedremo.. intanto la batteria a bordo dei due nuovi device si distingue da quella del Mi5 perché più capiente: 3200mAh e 3800mAh contro i 3000 del Mi5.

 

Display

Non mi soffermerò molto su questo aspetto. Vi basti sapere che il Mi5s Plus ha uno schermo più grande (5,7 pollici) ma meno luminoso (500 nits) a differenza dei due modelli più snelli: 5,15 pollici e 600 nits di luminosità massima.

Unica differenza degna di nota è riscontrabile nella presenza del Force Touch esclusivamente sul modello da 4GB / 128GB del Mi5s.

mi5-black-ceramic-mi5s-plus

Connettività e caratteristiche distintive

Altro aspetto su cui non mi soffermerò molto.

Degni di essere citati sono la presenza esclusiva sul Mi5 della porta ad infrarossi e la possibilità di sfruttare il sensore di impronte ultrasonico a bordo del Mi5s. Su questi aspetti il Plus è un passo indietro e forse alcuni di voi troveranno scomoda la posizione del sensore di impronte su quest'ultimo modello.

 

Fotocamera

mi5-black-ceramic-mi5s-plus

Balza subito all'occhio la presenza della doppia fotocamera sulla versione Plus del Mi5s, ma non è l'unica differenza.

Il Mi5s "standard" ha un sensore fotografico più grande rispetto agli altri modelli e dovrebbe garantire foto di qualità eccelsa nonostante l'assenza dello stabilizzatore ottico, presente esclusivamente a bordo del Mi5.

Piccola nota a margine. Il Mi5 ha delle lenti in zaffiro che permettono di esaltare i dettagli. Nonostante il Mi5s non abbia le stesse lenti, il sensore fotografico più grande dovrebbe consentire una buona qualità anche se con una tecnologia diversa.

Concluso parlando del Mi5s Plus che non necessita di stabilizzatore ottico in quanto la doppia fotocamera Sony, di per sé, compenserà eventuali "effetti mosso".

 
 

Conclusioni

  • Mi5 PRO : il prezzo ormai è relativamente basso, se confrontato con i nuovi modelli; vince a mani basse sull'estetica e resta un ottimo terminale considerando soprattuto il SoC a pieno regime che dovrebbe garantirgli una longevità sufficiente.
  • Mi5s : ha il Force Touch, il sensore fotografico più ampio e il sensore ultrasonico dalla sua. Forse il processore downclockato potrebbe sembrare una forzatura, ma ha anche il prezzo dalla sua. Mi sentirei di consigliarlo a chi non ha acquistato il Mi5 perché il passaggio dal Mi5 al Mi5s non sembrerebbe un gran salto di qualità.
  • Mi5s Plus : per alcuni sembrerà di un'altra categoria e infatti ci stiamo ancora chiedendo come mai abbiano voluto chiamarlo con lo stesso nome del Mi5s.. ma tant'é. Per chi ama i display più grandi potrebbe essere la scelta giusta. La doppia fotocamera andrà valutata soprattutto lato ottimizzazione software. Per il resto credo che non ci sia granché da aggiungere se non che potrebbe lasciare presto il posto al nuovo Mi Note 2.

E voi? Quale preferite? Se siete d'accordo con questa rapida analisi fatecelo sapere nei commenti.

[Via]

 

 

  • Marco Vox Vocale

    Mi5 tutta la vita.

  • http://batman-news.com davide3012

    Ma perché non fanno il mi5 con banda 20 come hanno fatto per il redmi note 3 pro?? È così difficile??

  • Gianlu

    il mi5s uscirà anche in versione internazionale?

  • Elele

    Ragazzi il mi5 sarà anche bellissimo ma ha materiali molto fragili e necessitando di cover perde tutta la sua esclusività

  • gennaro di sarno

    Il mi5 rimane il più elegante, nonostante il vetro della back cover mi si cracchi ogni 3 per 2. Inoltre vorrei chiedere al recensore se con la back cover in metallo sul mi5s non rimangano troppe "ditate" ?