Lo Xiaomi Mi5 è apparso sul database di Geekbench mostrando parte delle sue specifiche tecniche ed un possibile downgrade riguardante lo Snapdragon 820. Scoprite di più in questo articolo!

Lo Xiaomi Mi5 appare su GeekBench: siamo vicini al lancio?

Xiaomi Mi5 Snapdragon 820 GeekBench downgrade Presunto design finale del Mi5 confermato dai documenti trapelati in mattinata

Quando un dispositivo, che sia uno smartphone od un tablet, appare sul database di GeekBench col suo nome ufficiale, significa che non dovrebbe mancare molto alla sua presentazione ufficiale. Quindi, se quella di oggi non si rivelerà l’eccezione che conferma la regola, non dovremmo aspettare ancora molto prima di poter ammirare lo Xiaomi Mi5.

Nella giornata di oggi infatti, il suddetto dispositivo, oltre ad essere stato oggetto di un’interessante fuga di documenti che sembrerebbero svelarne il design definitivo, è apparso sul famoso portale GeekBench con il nome ufficiale (riportato come vedete nelle immagini) di “Xiaomi MI5”.

Xiaomi Mi5 snapdragon 820 geekbench downgrade Scheda GeekBench del Mi5

Come potete vedere, vien confermata la presenza del processore quad core Qualcomm Snapdragon 820 (nell’immagine indicato con msm8996) e di “soli” 3 GB di memoria RAM.

Quello che tuttavia appare strano sono i punteggi ottenuti nei test single e multi core, punteggi rispettivamente di 1846 e 4515. Dei risultati sì buoni, ma non all’altezza di quelli ottenuti dallo Xiaomi Gemini (presunto nome in codice dello Xiaomi Mi5) di cui vi riproponiamo la scheda estratta da GeekBench.

xiaomi gemini Mi5 snapdragon 820 geekbench downgrade Scheda GeekBench dello Xiaomi Gemini

Cosa è successo allo Snapdragon 820? Downgrade?

In realtà non sappiamo se gli Xiaomi Gemini e Mi5 siano in realtà lo stesso dispositivo, ma se così fosse, come spiegare una tale discrepanza tra i punteggi ottenuti? Ve lo dico subito!

Se osservate bene le due schede, noterete che in quella del Gemini la frequenza di clock del processore è di 1,59 GHz (fatto già strano perché lo Snapdragon 820 dovrebbe avere una frequenza di clock di 2,2 GHz), mentre in quella relativa alo Xiaomi Mi5 troviamo un clock a 1,36 GHz.

Sicuramente i punteggi inferiori ottenuti sono dovuti a questa frequenza di clock più bassa, quindi le domande con cui vi lascio sono le seguenti: c’è stato un downgrade del processore? Se sì, per quale motivo? Sarà forse stato effettuato per evitare un eccessivo surriscaldamento del processore?

  • Posted on 24 dicembre 2015