Benvenuto Xiaomi Mi6!

Xiaomi Mi6

Xiaomi Mi6 è stato ufficialmente presentato, scopri le caratteristiche su Smartylife.net

Si è da poco concluso l’evento con il quale Xiaomi ha ufficialmente lanciato sul mercato Mi6, il nuovo e straordinario top di gamma dell’azienda cinese che in questi anni ha saputo, più di ogni altra, far davvero propria la filosofia di rendere la tecnologia di qualità accessibile al grande pubblico. Esaminiamo subito in panoramica e in dettaglio le specifiche di questo attesissimo device.

Le specifiche

  • Display: 5.15″ FullHD
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 835
  • RAM: 6GB LPDDR4
  • Memoria interna: 64/128 GB
  • Batteria: 3350 mAh
  • Connettività: 2×2 dual Wi-Fi, Bluetooth 5.0, infrarossi, GPS, USB Type-C, LTE, dual nano SIM
  • Fotocamera posteriore: 12MP wide angle, OIS 4 assi, registrazione 4K + 12MP telephoto
  • Fotocamera anteriore: 8MP
  • Os: Android 7.1.1 Nougat con interfaccia MIUI 8

 

Un mostro di prestazioni

Confermate le aspettative sul processore: in accordo con quanto riportato nelle scorse settimane, Mi6 monta infatti – primo tra gli smartphone cinesi – un SoC Qualcomm Snapdragon 835 a 10nm, più piccolo, veloce ed efficiente rispetto ai predecessori e dai consumi ridotti.  La RAM è pari a 6GB, mentre per quanto concerne la memoria interna è disponibile un taglio da 64GB e uno da 128GB. È con orgoglio che Lei Jun illustra il posizionamento di Mi6 nella classifica performance di AnTuTu: con un punteggio di 184, 292 il flagship in casa Xiaomi supera abbondantemente i suoi diretti concorrenti Sansumg S8 e Huawei P10.

 

Non solo potenza, ma anche raffinatezza

Tre le colorazioni proposte – bright bluebright white bright black – per uno smartphone dal design unico: il corpo in vetro 3D dagli angoli curvi non solo lateralmente, ma anche superiormente (ottenuto tramite un processo della durata di 12 giorni e suddiviso in ben 40 step) è incorniciato da un profilo stainless steel dal finish lucido, resistente al logorio, che seduce e ammalia. Grande è la cura nei dettagli, che fa di tale dispositivo un capolavoro di raffinatezza e precisione anche nell’estetica: assoluta simmetria è la scelta per cui Xiaomi opta, allineando il pulsante del volume allo slot card e l’antenna al margine superiore del display. Tale preferenza si riscontra anche nel lato inferiore, laddove è stato eliminato l’ingresso jack a favore di un’estetica votata all’armonia.
Mi6 è inoltre resistente agli schizzi, ma nulla si conosce circa il livello di certificazione ottenuto in tale ambito.

 

Il display

Lo schermo è un 5.15 pollici FullHD in cui Xiaomi concilia la qualità dell’immagine con l’esigenza di tutelare la salute dell’occhio umano: viene ridotto il glare, ma non la precisione dei colori, limitando di fatto l’emissione di luce blu che provoca affaticamento della vista. Migliorano anche la retroilluminazione e la leggibilità del display in condizioni di scarsa illuminazione.

 

Durata della batteria e connettività

Il prospetto che Xiaomi mostra per quanto concerne l’alimentazione è per l’azienda cinese motivo di soddisfazione: i 3350mAh di Mi6 – che dovrebbero garantire sulla carta un’autonomia pari ad un giorno intero, grazie anche alle ottimizzazioni operate tramite l’interfaccia MIUI – surclassano abbondantemente l’amperaggio dei diretti concorrenti. Per quanto attiene alla connettività, il dispositivo è equipaggiato di tecnologia Wi-Fi 2.2 che consentirebbe di usufruire di un raggio di azione più ampio.

 

Il comparto fotografico

Doppia fotocamera posteriore per il Mi6, con entrambi i sensori – perfettamente integrati nella scocca – da 12MP: uno wide-angle con OIS a 4 assi e registrazione video in 4K, l’altro con lente telephoto con zoom ottico lossless 2x. Numerosi sono anche gli effetti ed i filtri inseriti, così come visibile nelle immagini che seguono.

 

Le versioni ed il prezzo

Oltre alla versione standard, Lei Jun ha presentato due versioni premium dello smartphone, una Silver Edition dalla superficie ultra-riflettente con cornice ancora una volta stainless steel e una Ceramic Edition altamente resistente con rifiniture in oro 18 carati.

Per quanto concerne, infine, i prezzi, la versione base 6GB+64GB sarà venduta a 2499 yuan (circa $363), il taglio da 6GB+128GB a 2899 yuan (circa $421) e la Ceramic Edition a 2999 yuan (circa $435).

 


Vi ricordo che potete seguirci su: