Diremo addio agli auricolari con il jack con lo Xiaomi MI6?

Xiaomi Logo

L’hype intorno all’attesissimo Xiaomi Mi6 è ormai alle stelle e si moltiplicano le voci circa le sue caratteristiche. Questa volta si tratta di un rumor che molti di noi non si sarebbero mai aspettati. Scopriamo di più!

Da settimane uno degli argomenti principali del settore smartphone cinesi, è l’arrivo del nuovo flagship di casa Xiaomi, ossia lo Xiaomi Mi6. In particolare, al centro deI rumor e delle voci di corridoio le specifiche tecniche e soprattutto la chiaccheratissima questione riguardante il processore del device. Si ipotizza ad esempio che possa trattarsi di uno Snapdragon 821 o del SoC “fatto in casa” Surge, IL tutto per ovviare, si pensa, all’esclusiva Samsung delle prime forniture dello Snap 835, inizialmente previsto proprio sul Mi6.

Addio al jack e un benvenuto alla protezione waterproof per lo Xiaomi Mi6?

Ora, dalla Cina, in particolare dal popolare social network cinese Weibo, arrivano nuove informazioni non ufficiali. Secondo presunti insider, che hanno affidato le loro parole a Weibo, lo Xiaomi MI6 arriverà privo della presa audio per il jack, di conseguenza emergerà la necessità di servirsi di auricolari wirless. In realtà, se il rumor fosse veritiero, la compagnia di Lei Jun non sarebbe la prima azienda cinese ad aver detto addio al classico spinotto jack, visto che già LeEco ha adottato questa strategia per alcuni dei suoi terminali.

I presunti insider affermano inoltre che il nuovo top di gamma Xiaomi sarà waterproof. Anche questa è una sopresa. Infatti, lo scorso anno il CEO di Xiaomi aveva dichiarato in un’intervista che l’azienda aveva scelto di non produrre dispositivi impermeabili in quanto la protezione waterproof tende a deteriorarsi. Da non dimenticare, inoltre, che Xiaomi non solo offre al pubblico dispositivi dall’ottimo rapporto qualità prezzo, ma in generale propone terminali di punta ad un prezzo di molto inferiore rispetto agli altri produttori. La protezione waterproof andrebbe molto probabilmente ad alzare il prezzo del suo smartphone.

Naturalmente ricordiamo che si tratta di voci di corridoio e non di notizie ufficiali. Ma se si trattasse di rumor con un fondamento? Non si tratterebbe di scelte rischiose per Xiaomi?

[Fonte]

Vi ricordo che potete seguirci su:

[ux_product_flip ids=”27102″]