Effetto boomerang Mi3! Il Mi2S impenna nelle vendite!

E’ da un paio di giorni uscito il nuovo smartphone Xiaomi, il tanto atteso Mi3!
Le attese erano tante e le aspettative erano incredibili.
Purtroppo non tutte sono state mantenute e a beneficiarne indovinate chi è stato? Il Mi2S!

Molti sono rimasti sconcertati dal nuovo design del TOP di gamma Xiaomi e, pur non deludendo per caratteristiche tecniche, ha portato molti a buttarsi sull’ormai fratello minore a fronte anche degli annunciati ribassi da parte di Xiaomi.

L’estetica è un parametro del tutto personale che non può essere inserito in classifiche o benchmark ma il “Wow effect” sul nuovo smartphone Xiaomi non c’è stato, almeno fin’ora.

Sta di fatto che dopo la presentazione, che di fatto annunciava un significativo taglio sul prezzo del Mi2S, l’interesse per il modello più “vecchio” è cresciuto a dismisura.

La domanda più frequente è: “Perchè prendere un mostro in potenza ma che esteticamente non mi piace quando posso prendere uno smartphone con caratteristiche assolutamente TOP di gamma (ricordiamo Snapdragon 600 e 2GB di RAM), prezzo inferiore e design più ricercato?”

La risposta purtroppo non può essere data perchè, come detto, l’estetica è un parametro prettamente soggettivo.
Personalmente non disdegno la nuova linea anche se avrei preferito più schermo e meno scocca inferiore e superiore.

Anche caratteristiche come l’unibody in alluminio e la batteria integrata possono rivelarsi lame a doppio taglio.
Mentre da un lato la scocca è in materiali ben più nobili e la batteria integrata consente più estensione e maggiore capacità, dall’altro la batteria non removibile inibisce la possibilità di utilizzare batterie estese o semplicemente di portarsi dietro una batteria di riserva (provato e molto comodo).

Xiaomi_Mi3_Mi2S

Che dire, in ogni caso Xiaomi ci guadagna dato che i 2 smartphone più ricercati al momento sono proprio il Mi2S e il Mi3.
I concorrenti, pur avendo sfoderato ottimi devices si sono lasciati prendere la mano, basti pensare il display da 5.9 pollici dell’Oppo N1.