Huawei tra nuovo processore, internet delle cose ed Android 8.0! - Smartylife.net

Huawei tra nuovo processore, internet delle cose ed Android 8.0!

Huawei Mate 10

Huawei ha saputo conquistare nel corso degli anni la fiducia di molti utenti e non a caso è diventato uno dei produttori di smartphone con i maggiori volumi di vendite al mondo.

Gli ingenti introiti derivanti da tali successi le hanno permesso di investire risorse nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie, investimenti che nei prossimi mesi daranno come frutto una nuova tipologia di processore.

Huawei al lavoro su un nuovo tipo di processore!

Apprendiamo ciò dal CEO della compagnia, Yu Chengdong, il quale durante la 2017 China Internet Conference ha rivelato interessanti anticipazioni circa l’argomento.

Egli ha sottolineato come sia stia puntando sempre più allo sviluppo di intelligenze artificiali che ci possano essere d’aiuto in diversi ambiti della nostra vita. Gli assistenti vocali presenti sugli smartphone sono un esempio di questo ed ha quindi aggiunto come la sua azienda stia lavorando su un nuovo processore sviluppato congiuntamente con tal tipo di servizi.

Purtroppo non ha rivelato il time to market di tale processore, quindi al momento non è facile ipotizzare a bordo di quale smartphone della compagnia potremmo trovarlo: Forse Mate 10?

huawei emui android 8 processore

Huawei e l’internet delle cose

Il CEO di Huawei ha proseguito affermando come gli sforzi della sua azienda si stiano concentrando sui servizi legati all’internet, rendendoli più sicuri e più connessi con un numero sempre maggiore di oggetti di uso quotidiano: nelle sue visioni, tanto per fare un esempio, ci sono automobili che si avviano con gli smartphone Huawei. Questo è l’internet delle cose!

EMUI ed Android 8.0

Il discorso di Chengdong si è poi concluso con alcune parole dedicate allo sviluppo della EMUI basata su Andoid 8.0. Egli ha affermato come l’obiettivo principale del team di sviluppatori sia quello di creare un sistema ancora più stabile ed efficiente, portando quello che è il kernel dell’attuale EMUI 5.1 su un livello ancora più alto.

Parole davvero promettenti quelle pronunciate dal CEO di Huawei. Non ci resta che attendere e vedere come evolveranno i fatti: ne vedremo delle belle?

[Via]

Potete seguirci su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *