Il Redmi Note 2 Pro appare su TENAA: ecco il design e le specifiche complete!

Lo Xiaomi Redmi Note 2 Pro dovrebbe essere il prossimo smartphone ad essere lanciato dall’azienda cinese. Ha fatto molto parlare di se nelle ultime settimane ed anche oggi lo ritroviamo come protagonista dei nostri articoli. Abbiamo delle buone nuove davvero interessanti!

Il Redmi Note 2 Pro appare su TENAA, è quasi ufficiale!

Ormai abbiamo imparato che quando uno smartphone, o tablet che sia, appare sui database del TENAA, manca davvero poco alla sua presentazione ufficiale. Non dovrebbe rappresentare un’eccezione il Redmi Note 2 Pro, apparso poche ore fa proprio sui database in questione.

Sappiamo già molte cose di questo nuovo smartphone, tuttavia non avevamo niente di concreto per avvalorare tutte le ipotesi sulle sue specifiche tecniche e sulle sue peculiarità. La storia oggi è diversa però! Grazie al TENAA infatti, trovano conferma tute le speculazioni fatte finora.

Lo Xiaomi Redmi Note 2 Pro, ormai è certo, sarà il primo smartphone dell’azienda ad essere caratterizzato da uno scanner di impronte digitali e da un corpo realizzato in metallo. Come potete vedere dalle immagini postate, il suo design rispecchia fedelmente quello intravvisto nei precedenti leak, sfoggiando una back cover in metallo ed una parte frontale praticamente identica a quella del Redmi Note 2 standard.

Anche le specifiche tecniche sono identiche a quelle del Redmi Note 2. Il processore è il MediaTek Helio X10, la RAM è di 2 GB mentre la memoria interna di 16, le fotocamere sono di 5 e 13 megapixel e la batteria è un’unità da 3060 mAh.

Insomma, il vero upgrade consiste proprio nel corpo in metallo e nel lettore di impronte, features che dovrebbero giustificare il probabile prezzo di lancio di 1099 Yuan, circa 160 euro al cambio attuale. Un prezzo niente male per un dispositivo che ancora una volta, promette davvero bene.

Che ne pensate ragazzi? Chissà quanti giorni ci separano dalla presentazione ufficiale di questo Redmi Note 2 Pro?

[Via]

Commenti

commenti