Lenovo Moto Z2 Force, spunta un’immagine stampa “rubata”

Ecco Moto X4, firmato Evan Blass

Il solito tweet di @evleaks colpisce ancora. C’è lo zampino del noto leaker nell’immagine ritraente Lenovo Moto Z2 Force in una di quelle pose studiate per essere diffuse alla stampa. Secondo indiscrezioni la presentazione dello smartphone sarebbe dovuta avvenire il 30 giugno insieme a quella di Z2, ma così come anticipato qualche giorno prima non c’è stato alcun evento di lancio.

Evento che non dovrebbe essere lontano a giudicare dalle gustose anticipazioni di Blass che hanno coinvolto anche Moto X4, altro prodotto prodotto della casa in dirittura d’arrivo.

Lenovo Moto Z2 Force caratterizzato dal display ShatterShield

Come solito per Moto e la sua linea Force, anche Z2 Force presenterà degli accorgimenti ad hoc per rendere il telefono quanto più possibile immune dagli inconvenienti derivanti da un utilizzo gravoso o semplicemente poco accorto. Resistenza sì, ma senza rinunciare alle prestazioni.

Concetto che nella pratica si traduce nell’utilizzo di uno speciale display denominato ShatterShield, letteralmente “protetto dalle rotture”. Sotto il vetro rinforzato si troverà un pannello da 5.5 pollici con risoluzione 2K, dunque 2560 x 1440 pixel, le cui attività saranno gestite dal SoC top di gamma Snapdragon 835 e 4 GB di RAM. La rapidità d’utilizzo non sarà affatto un problema, considerate le attitudini del processore e l’utilizzo dell’apprezzata interfaccia semi stock di Moto.

Lenovo Moto Z2 Force, spunta un'immagine stampa "rubata"

Per la parte posteriore Lenovo ha seguito il trend del momento inserendo una dual camera e un doppio flash LED. Assente il jack audio da 3.5 mm, latitante su Moto Z già dall’anno scorso. Non può mancare invece il supporto alle Moto Mods, altra caratteristica distintiva di Z2 Force e più in generale di tutti i device facenti parte della linea Moto Z.

[fonte]

Potete seguirci su: