OnePlus 5: cos’è la gamma cromatica DCI-P3 e perché la supporterà

OnePlus 5

Non manca molto alla presentazione di OnePlus 5. In queste ore sono diversi gli aspetti ad aver trovato conferma, per ultimo il design apparso ieri in TV. Ma la girandola delle indiscrezioni non si arresta mai, e stavolta è il turno di aggiungere un tassello a quanto già noto sul display. Il pannello da 5.5 pollici si avvarrà della gamma cromatica DCI-P3, come iPhone 7 Plus. Sigla incomprensibile? Via le paure e continuate nella lettura.

OnePlus 5 gamma DCI-P3
Un tramonto catturato da OnePlus 5

Iniziamo dal vantaggio per l’utente: lo spazio colore DCI-P3 restituirà immagini più aderenti alla realtà. Promessa che passa anche da un’attenta calibrazione del display, per arginare così quei fenomeni di saturazione eccessiva. Riflettendoci non è roba da poco: i pannelli AMOLED hanno la naturale tendenza a “sparare” le tonalità, cioè a sovraesporle, mostrando immagini sì più vivide ma meno fedeli.

DCI-P3: un altro vantaggio

DCI-P3 vuol dire range cromatico più ampio rispetto ai soliti profili sRGB e AdobeRGB. In parole povere, il software può accedere ad un “catalogo” più ricco di sfumature. Il che porterebbe con sé un’attitudine a riprodurre contenuti multimediali addirittura superiore a quelle di molte TV, che adottano la gamma Rec. 709.

Attitudine che si tradurrà nel supporto nativo all’HDR, letteralmente ampio intervallo dinamico. Non male eh?

Mancano poche ore al debutto di OnePlus 5, e vi ricordo che nonostante lo stop alle vendite imposto dalla Casa, il 3T è ancora in vendita sul nostro shop ad un prezzo molto interessante. Le scorte sono destinate ad esaurirsi, dunque se siete interessati vi conviene fare in fretta!

[fonte]

Vi ricordo che potete seguirci su: