OnePlus 5 riceve la OxygenOS 4.5.7 OTA: introdotta la stabilizzazione EIS per i video in 4k!

OnePlus 5 riceve la OxygenOS 4.5.7 OTA: introdotta la stabilizzazione per i video in 4k!

Buone notizie per i possessori di OnePlus 5 o per chi, intenzionato ad acquistarne uno, era stato frenato da quelle mancanze e bug che alcuni possessori del flagship killer avevano lamentato.

Come non citare, ad esempio, la mancanza di alcuni canali audio nelle registrazioni video e l’assenza di qualsivoglia stabilizzazione, sia ottica che elettronica, nelle riprese in 4k.

Dei difetti di gioventù del OnePlus 5 che con l’aggiornamento di oggi dovrebbero diventare solo un lontano ricordo.

Rilasciata la OxygenOS 4.5.7 per OnePlus 5: finalmente aggiunta la stabilizzazione elettronica nei video 4K!

La compagnia cinese, infatti, ha rilasciato da poco via OTA l’update alla OxygenOS 4.5.7, un aggiornamento incrementale che oggi raggiungerà solo una piccola percentuale di utenti e che vedrà completare il suo rilascio solo nei prossimi giorni.

OxygenOs 4.5.7 per OnePlus 5 – changelog

Nuove aggiunte:

  • introdotto il nuovo font OnePlus Slate
  • aggiunta EIS (stabilizzazione elettronica) per la registrazione video 4k

Aggiornamenti:

  • aggiornata la patch di sicurezza Android al 1 ° luglio 2017
  • aggiornamento all’ultimo pacchetto GMS

Ottimizzazioni:

  • miglioramenti nella connettività Wi-Fi
  • miglioramenti nel consumo batteria in standby

Correzioni di bug:

  • corrette perdite sonore occasionali negli speakers quando si usano gli auricolari
  • risolto il bug legato al suono dell’otturatore della camera in modalità silenziosa
  • risolto il problema della mancanza di alcuni canali audio nelle registrazioni video

Un aggiornamento dunque, che rende il OnePlus 5 ancora più appetibile di quanto non lo fosse finora. Se siete dunque interessati al suo acquisto, vi consiglio di dare un’occhiata al nostro shop dove potrete trovarlo ad un prezzo conveniente con la formula di acquisto SmartyFree.


Potete seguirci su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *