OnePlus 5T: display 18:9, fotocamera migliorata e prezzo nuovamente da urlo!

oneplus 5t

OnePlus 5T è stato appena presentato a New York. Sono state tante le informazioni che sono trapelate in rete negli ultimi giorni, tra unboxing che ce lo hanno mostrato in anteprima e immagini che ci hanno dato una idea delle prestazioni delle sue fotocamere. Alcuni rumors si sono rivelati fondati ma non sono mancati i colpi di scena.

OnePlus 5T: A New View

La presentazione iniziale è stata affidata a Kyle Kiang, il Global Head of marketing, ma è con Brian Yoos che si inizia a entrare nel vivo della scena. Si è parlato di OxygenOs, ovvero la versione personalizzata del sistema operativo Android di OnePlus.

oneplus 5t
Migliorie su OxygenOs

Le migliorie che sono state apportate al sistema operativo sono state possibili anche grazie a beta tester sparsi in tutto il mondo afferma Brian. Tra di esse si è parlato della possibilità di rimettere in ordine le app sparse sul display con un semplice tocco, oppure la possibilità di avere più account collegati in un unico social media: ad esempio con skype sarà possibile avere un profilo business e uno più personale. Una nuova applicazione, inoltre, permette il passaggio di tutti i file presenti sul vecchio OnePlus su quello nuovo. In realtà, visto che ciò è possibile anche a partire da un iPhone la cosa può essere uno stimolo per cambiare completamente smartphone, dice scherzosamente Brian.

Display Amoled Full Screen

L’analisi delle specifiche tecniche è stata affidato a Szymon Kopec, Product Manager di OnePlus.

Oneplus 5t
Ottimizzazione dello spazio utile per il display

Una delle principali innovazioni è nel display: si è passati da uno con aspect ratio da 16:9 ad uno da 18:9. È come passare da una tv a tubo catodico a una nuova di ultima generazione, dice Szymon, per rimarcarne l’importanza . Anche le prestazioni del display sono state modificate sostanzialmente: è possibile calibrarlo secondo i propri gusti ma è presente anche una regolazione intelligente che aumenta il contrasto quando si gioca e che, invece, aumenta la luminosità quando sfogliamo la galleria o svolgiamo le classiche azioni giornaliere. Le dimensione dello schermo sono rimaste immutate rispetto a quelle del suo predecessore.

Una novità è relativa al Face Unlock (sblocco mediante riconoscimento facciale), che oltre ad avere una velocità di sblocco pari a 0.4 secondi, ne garantisce il funzionamento anche in condizioni diverse dal normale, ad esempio quando facciamo una faccia buffa o quant’altro.

Dal punto di vista del design si ha una linea più dolce e il materiale costituente è l’alluminio anodizzato.

Reparto fotocamere e Hardware

oneplus 5t
Caratteristiche tecniche salienti del nuovo OnePlus 5T

oneplus 5t

 

 

OnePlus 5T presenta una doppia fotocamera posteriore rispettivamente da 16 MP e 20 MP. La principale miglioria risiede nell’apertura focale, pari a f/1.7, che permette loro di catturare più luce in condizioni di scarsa luminosità. Ciò è possibile anche grazie alla nuova Intelligent Pixel Tecnology, che permette ai pixel stessi di catturare più luce. Questo consente di avere ottimi effetti Bokeh ( la possibilità di sfocare lo sfondo e mettere il soggetto in risalto) ed è quindi particolarmente adatto per ritrattistica.

oneplus 5t

Un ulteriore passo avanti si è fatto dal punto di vista hardware. Snapdragon 835 è uno dei processori più performanti presenti sul mercato e la velocità si apprezza cosi nettamente che non si riesce a tornare indietro, afferma Szymon. La RAM da 6/8 GB permette di avere diverse app aperte contemporaneamente, e il passaggio da una all’altra risulta essere facile e immediato. Il Dash Charge, ovvero la ricarica rapida della batteria, ha avuto molti feedback positivi.

Le caratteristiche tecniche del OnePlus 5T sono:

  • Display  AMOLED full screen da 6.01″, con aspect ratio 18:9, risoluzione 1080p (1080×2160 pixels) e densità dei pixels 401ppi. Vetro con curvatura 2.5D Corning Gorilla Glass 5;
  • Dimensioni 156.1x75x7.3 mm e peso di 162 g;
  • Corpo metallico (in alluminio anodizzato);
  • CPU Qualcomm Snapdragon 835 e GPU Adreno 540;
  • Memoria RAM 6/8 GB LPDDR4X e memoria ROM 64/128 GB UFS 2.1;
  • Dual camera posteriore: Sensore Sony IMX 398 da 16 MP (dimensione dei pixels 1,2 µm, apertura focale f/1.7 e lunghezza focale 27.22 mm) + Sensore Sony IMX 376K da 20 MP (dimensione dei pixels 1.0 µm, apertura focale f/1.7 e lunghezza focale 27.22 mm). Dual Flash LED;
  • Camera Frontale: sensore Sony IMX 371 da 16 MP (dimensione dei pixels 1.0 µm e apertura focale f/2.0)
  • USB 2.0, Type-C, slot Dual nano-SIM ed ingresso Jack audio da 3.5 mm (e qui parte la Ola);
  • Batteria non removibile da 3300 mAh, con supporto alla Dash Charge (5V, 4A);

Prezzo e uscita

Nonostante i diversi rumors il prezzo è inferiore a quello aspettato. La commercializzazione in Europa inizierà a partire dal 21 di Novembre ad un prezzo di 499 euro.

oneplus 5t

[Fonte]

Seguici su:

Scopri le ultime offerte sul nostro shop e non esitare a contattarci tramite il gruppo telegram di supporto in caso di necessità.

Commenti

commenti