Qualcomm ritarda il lancio di Moto X4

Qualcomm Snapdragon 660

Gli inviti alla stampa erano già partiti, e l’idea di salutare giugno con due nuovi smartphone in catalogo – Moto Z2 e Moto X4 – era da acquolina in bocca per Lenovo. Ma le cose hanno preso una brutta piega, e per il colosso cinese è tempo di rivedere i propri piani.

Secondo quanto diffuso in un tweet dal noto leaker Andri Yatim, il lancio di Moto X4 verrà sicuramente posticipato, mentre sono ancora vive le speranze di vedere Z2 tra quattro giorni. Nessuna novità su Moto G5S, anch’esso additato tra i “presentabili” entro la fine del mese. Da “presenteremo tre smartphone a giugno” a “probabilmente ne arriverà uno solo” il passo è più breve del previsto: tutta colpa di Qualcomm.

Moto X4 in ritardo a causa di Qualcomm

Stando alle parole di Yatim, il motivo del fallimento su Moto X4 è imputabile a Qualcomm e alle difficoltà con il nuovo SoC medio-gamma. Lo smartphone di Lenovo è atteso con uno Snapdragon 660 a bordo, processore che il produttore americano non riuscirebbe a produrre in quantità tale da soddisfare la domanda.

Qualcomm ritarda il lancio di Moto X4

Lo stesso Yatim ha anticipato in passato il bagaglio tecnico del dispositivo. Oltre al chipset menzionato, Moto X4 avrà una graditissima certificazione IP68, back cover in alluminio e display da 5.2 pollici in risoluzione Full HD. Da 3800 mAh la batteria, che unita allo Snapdragon 660 e alla solita, certosina, ottimizzazione software di Lenovo, lascia ben sperare nei confronti dell’autonomia.

Moto X4, prima o poi, vedrà la luce, ma non ci è concesso sapere quando. Qual è la vostra idea su questa imbarazzante vicenda?

[fonte]

Vi ricordo che potete seguirci su: