Sondaggio: Come dovrebbe migliorare Smartylife.net?

Buongiorno ragazzi,
sono di nuovo qui a chiedere il vostro aiuto.

Cosa, secondo voi, dovrebbe migliorare in Smartylife.net?

Nell’ultimo periodo ci sono state importanti novità:

  • Nuovo sistema di gestione ticket
  • Nuovo sistema di gestione assistenze
  • Nuovi collaboratori per velocizzare tutti i processi
  • Nuovi accordi commerciali con grandi realtà asiatiche per la gestione delle comunicazioni italiane

Ora, in tutto questo marasma di novità alcuni aspetti del focus originario di Smartylife.net sono stati un tantino trascurati come le news, le videoreview e la parte “social”.

sondaggio-smartylife-net

L’obiettivo è quello di tornare un po’ “alle origini” garantendo la qualità dei contenuti che tutti voi meritate.

Scrivo questo articolo, quindi, per chiedervi: “Come dovrebbe migliorare Smartylife.net?

Quali delle voci riportate nel sondaggio dovrebbero essere riviste o quanto meno migliorate? Conto su di voi!

[socialpoll id=”2232803″]

Come sempre…grazie ragazzi!

Commenti

commenti

  • darkman

    il mio voto è andato a grafica/ suabilità del sito (anche se sono di parte).
    sono molto all’antica, e credo sempre che un buon sito/portale, per funzionare a dovere, debba essere prestante e leggero in qualsiasi condizione e su qualsiasi struttura server esso operi.
    il progetto smartylife per me è stato un’apertura a nuovi orizzonti, e a tecnologie finalmente coerenti con i costi.
    l’unica “pecca”, ma forse è meglio chiamarla miglioria che al momento posso proporre è questa.
    vedere i vari browser fissi a caricare per vari secondi e poi bloccarsi purtroppo non fa per me
    (e probabilmente sarò anche l’unico a dirlo).
    dark

    • Alessandro Cimino

      Grazie!

    • Federico (aka Federik)

      Non sei l’unico a dirlo.. Il sito per me è un pò lento.
      Mi piacerebbe vedere più recensioni, che apprezzo molto e magari anche più notizie..
      Infine l’assistenza: sono in attesa di una cover originale del Mi4.. che purtroppo non trovo in nessun canale di vendita, l’unica speranza e quì dove l’ho acquistato..

  • Pingback: Sondaggio: Come dovrebbe migliorare Smartylife.net? - MIUI News()

  • Matteo Asuni

    Assistenza clienti /spedizioni Flossmall.it ,sarebbe bello avere un altro corriere magari con spedizione gratuita per ordini superiori a tot e che non abbia delle cosiddette zone “remote” (casualmente gli altri corrieri non hanno problemi per la mia zona solo dhl ne ha )

    • darkman

      per le zone “remote”, posso risponderti io, giusto per dare l’idea giusta.
      ogni vettore/corriere/spedizioniere ha queste zone, che le chiami remote, disagiate, o in altro modo.
      c’è chi non le serve proprio, per mantenere bassi i costi, chi le serve 1 volta alla settimana (spesso poste italiane fa così), altri ne espongono il costo pieno separatamente rispetto ai costi di spedizione, e altri ancora alzano il prezzo delle spedizioni generiche per sopperire al costo che non espongono per queste zone.
      a quanto so non esistono corrieri (espressi o no) che non le abbiano. ognuna di queste aziende ne fa fronte a modo suo, in modi efficaci o meno, ben graditi o meno dalal clientela.
      e purtroppo non possono nemmeno non esistere tali zone. non possono permettersi di spedire un pacco da milano a roma a 5 euro (esempio) e spedire lo stesso da milano alla cima di un monte sperduto in mezzo agli appennini. chiunque faccia una simile consegna impiegherebbe (se fortunato) il triplo del tempoche impiegherebbe a fare tante altre consegne.
      il tutto ovviamente lo scrivo a puro titolo informativo, per farvi capire che (purtroppo, visto che sono anche io cliente) certi costi, nonostante sembrino inutili, hanno un loro perchè (diversamente da tanti altri)
      dark

      • Alessandro Cimino

        Sei un big!

        • Matteo Asuni

          ok ho capito farò spedire l’eventuale ordine a casa di un mio compagno di classe 😀

          • darkman

            matteo non spaventarti per la mia risposta. se il paese ove abiti per dhl è stato segnato come remoto è perchè coi loro mezzi lo servono molto di rado.

            giusto per fare un esempio semplice, certi vettori conteggiano come remota o disagiata l’intera repubblica di san marino (in quanto ad ogni ingresso spesso attendono minuti preziosi per espletare le scartoffie di ingresso. è un caso estremo, come il vaticano (che è pure preggio), ma rendono bene l’idea del perchè di questa particolarità.
            ma con molto poco si può agilmente superare questo problema (l’idea di far arrivare il materiale dall’amico è ottima). per chi può un buon consiglio è far arrivare la merce sui luoghi di lavoro. spesso i corrieri che consegnano a casa passano quando sono in zona, non hanno orari precisi. per tal motivo può capitare che la consegna vada a vuoto.a lavoro invece (ove permesso e fattibile ovviamente) le consegne avvengono sempre in orari lavorativi, quindi quando l’ufficio/officina o altro sono presidiati.
            l’importante è specificare che il materiale sia vostro in fase di ordine (es. pinco pallino presso “Ferrari spa”).cosi avrete ancora meno “problemi”

          • Matteo Asuni

            caspita ne sai di cose (è un complimento ),comunque ti ringrazio per le risposte .Comunque alla fine se proprio non si vogliono andare a pagare quei 20 euro in più si ricorre ad uno di quei due metodi detti da te.

  • maxray

    Prezzi più competitivi, guide e assistenza sono i puntiche dovreste rafforzare

  • DexDJ

    Seguo questo sito/shop da un po’ di tempo, e posso dire che il punto che apprezzo maggiormente è la comunicazione con gli utenti. Quel che bisognerebbe migliorare è l’offerta di prodotti, a mio avviso un po’ carente e particolarmente scarna nella fascia sotto i 200€. Molto spesso ci si rivolge ai produttori cinesi proprio per la fascia bassa o medio/bassa, fasce spesso maltrattate dai produttori “noti”. Perciò mi auguro un potenziamento sul catalogo, e magari una maggior offerta di terminali Lenovo e Huawei (che sulla fascia bassa apprezzo moltissimo). My two cents.
    In bocca al lupo per il futuro dello shop, continuerò a seguirlo con interesse.
    Saluti!

    • Alessandro Cimino

      Grazie mille per il suggerimento.
      Per quanto riguarda la fascia under 200 il problema è che si tratta di fascia a rischio in quanto vi sono una miriade di case che producono telefoni sotto questa cifra ma pochissime danno l’assistenza pos vendita degna di tale nome.
      Apparte Xiaomi, Zopo e pochi altri azzardare un low cost è un passo da prendere con le pinze.
      Detto questo, però, cercheremo degni esponenti di questa fascia con più impegno.

  • Luca Vallino

    Magari si potrebbe cercare di importare anche i nuovi tablet Windows da 7/8/10 pollici asiatici!
    Marche tipo onda e voyo..per il resto siete già i migliori

  • Leon

    sono giorni e giorni che chiedo se la spedizione con bartolini è gratuita ma senza ottenere risposta

    • Maurizio

      Se mandi una mail a [email protected] riceverai la risposta nell’arco di qualche ora. Comunque con Bartolini la spedizione non è gratuita costa 15 euro.

    • Alessandro Cimino

      Mi dispiace, hai mandato una mail a [email protected]?
      Comunque, come ti ha risposto @disqus_39SEU2kkxm:disqus la spedizione bartolini costa 15 euro.

      • Leon

        flosmall.com sulla sua pagina principale (allego screenshot)

        Infatti sul magazzino italiano dice anche

        Free delivery ✈ available for Warehouse in Italy: all orders above 100 USD in España, Netherlands, Portugal, Polska, Bulgaria, Italia, Deutschland and other EU countries

        • Alessandro Cimino

          Questa è un offerta esclusiva di Flosmall.com selezionando spedizione italia.
          Non vale per Flosmall.it.
          Tale offerta con spese spedizione gratuite su Flosmall.com è valida solo fino al 30 di novembre. Dopo le spese di spedizione saranno a pagamento anche su Flosmall.com.

          Ricordo, comunque, che i 2 anni di garanzia gestiti da noi in italia e il ritiro gratuito a domicilio per il primo anno è riservato a chi acquista da Flosmall.it, non da Flosmall.com.

  • Diritti Garanzie

    Visto che stranamente magicamente il mio commento è sparito in tempo record dai commenti postabili da facebook inoltro con Disqus…
    Facendo riferimento ai commenti facebook visibili sopra dove un utente chiedeva informazioni sul suo onePlus one mandato in assistenza senza notizie.. il mio commento è stato il seguente..

    Sinceramente penso due cose…

    Primo Smartylife.net siete voi a dover avvisare i clienti (in particolar modo ogni singolo cliente che ha un prodotto che voi gli avete ritirato) che ci sono stati determinati problemi con i loro prodotti in assistenza.. e non devono essere i clienti stessi a dover contattare voi per sapere che fine hanno fatto i loro prodotti.

    Secondo.. mi chiedo.. in riferimento alla frase scritta da Alessandro Cimino che dice “Alcune assistenze mandate in cina per la riparazione a settembre sono state confiscate dalla dogana Cinese e sono state rimborsate come nuove da Smartylife”.
    Smartylife.net (flosmall.it) che non è un azienda.. ne tantomeno un negozio.. (infatti non emette scontrino o fattura intestati ad essa ma i prodotti hanno fattura o ricevuta effettuata da flosmall.com) come fa a rimborsare i clienti con prodotti nuovi.. come scritto.. se essa non li ha mai venduti?
    Qualcosa non torna..
    Siate realisti e sopratutto più sinceri, il rimborso visto che non siete un negozio in questi casi particolari (vedi scandalo corruzione) che ha colpito la dogana di hong kong dove arrivano e partono le varie spedizioni e in cui si sono avuti dei controlli particolari su spedizioni effettuate con DHL e altre aziende di spedizioni che hanno portato a dei ritardi nelle lavorazioni al centro doganale.. il rimborso/sostituzione viene effettuato per correttezza da Flosmall.com
    Mi spiace ma non potete sempre prendervi meriti che non avete.
    Come fate a vendere.. guadagnare soldi sulle vendite… ma senza effettuare scontrino/fattura?
    al massimo dovreste essere un dropshipping ma in quel caso comunque dovreste effettuare fattura/scontrino con vostra partita iva, e ovviamente in quel caso sottostare alla legge italiana che impone i 24 mesi di garanzia.
    Se volete consigli per crescere.. vi do io un consiglio.. aprite un vostro shop con fatturazione vostra visto e considerato che state guadagnando soldi in maniera un po’ strana facendo in sostanza come dite voi semplicemente la gestione delle comunicazioni del mercato italiano.. (è molto ambigua la vostra situazione)
    Non siete un negozio.. non siete un dropshipping.. non fate fatture/scontrini ma guadagnate denaro sulle operazioni di vendita.. che cosa siete??
    Se un cittadino dovesse provare ad aprire un negozio reale con annesso magazzino e incominciasse a vendere senza fare scontrini/fatture dicendo che fa semplicemente da tramite per conto di terzi.. sicuramente le forze dell’ordine preposte come impone la legge non solo lo multerebbero con gravi sanzioni ma incorrerebbe anche nella chiusura del negozio stesso..

    • Alessandro Cimino

      Ciao “Diritti Garanzie”,

      Ti rispondo:

      La frase “Alcune assistenze mandate in cina per la riparazione a settembre sono state confiscate dalla dogana Cinese e sono state rimborsate come nuove da Smartylife” significa che il costo dei nuovi telefoni è stato coperto interamente da Smartylife.net

      Noi curiamo la comunicazione Italiana di Flosmall.com e offriamo dei servizi (tra cui quello di assistenza) a Flosmall.com. Questo significa che FATTURIAMO, ma FATTURIAMO a Flosmall.com.

      E’ come se tu accusassi DHL, che ti consegna il telefono, di non emettere fattura a te che sei il cliente finale.

      DHL fatturerà a Flosmall il servizio di spedizione. Noi FATTURIAMO A FLOSMALL il servizio di comunicazione e assistenza che forniamo.

      Percepiamo un compenso per i servizi che offriamo ma non lo percepiamo dai clienti che comunque stanno comprando da un fornitore Cinese.

      Dato che il servizio di assistenza è sotto la nostra responsabilità, Flosmall ci ha addebitato i nuovi terminali che sono stati spediti ai clienti sfortunatamente capitati in questa disavventura.

      Grazie per il consiglio, soprattutto per quello di essere più proattivi nelle comunicazioni delle assistenze.

      • Diritti Garanzie

        l’esempio DHL non è proprio attinente..

        al cliente finale non importa la fatturazione diretta da DHL ma che comunque gli venga fatturato il costo corrisposto per la spedizione.

        DHL fattura a chi ordina la spedizione (azienda) e poi di conseguenza il cliente finale riceve la fatturazione del costo della spedizione proprio nella fattura del prodotto acquistato.

        Dove appunto in fattura ritroveremo costo del prodotto + costo di spedizione entrambi fatturati su voci distinte.

        Il fatto è che ai fini fiscali la fattura extraeuropea ha valore zero.

        Per quanto riguarda i terminali confiscati dalla dogana cinese e poi il costo degli stessi rimborsato da smartylife.net..

        Questo come è possibile se Smartylife.net questi telefoni non li mai venduti/fatturati direttamente dato che non usate la vostra partita iva e come dici non fate vendita del prodotto ma offrite un servizio di comunicazioni ai clienti fatturato a flosmall.com?

        Come fate a risarcire costi di prodotti non fatturati da voi?

        Questo non è commercialmente normale, il cliente ha diritto al rimborso solo e direttamente dall’azienda presso la quale ha effettuato l’acquisto.. (è come se voi foste estranei a tutto dato che non effettuate vendita) e questo è rafforzato dal tuo dire che voi offrite solo un servizio di comunicazione con i clienti che fatturate a flosmall.com

        (non puoi dire che smartylife.net/flosmall.it ha venduto e poi sostituito/rimborsato il prodotto perché come si sa i pagamenti vanno direttamente all’azienda cinese)

        In ogni caso volendo fare l’operazione di sostituzione e/o rimborso intervenite voi Smartylife.net/flosmall.it e tutto questo dovrebbe avvenire con partita iva.. e già questa diventa un’operazione commerciale/importazione e la situazione a livello fiscale per voi cambia dato che non siete più come dici un’azienda di “servizio comunicazione ai clienti” a lavoro per flosmall.com.. ma a tutti gli effetti importatori di prodotto/collaboratori/assistenza e tutto ciò andrebbe fatto con una partita iva.

        Per quanto riguarda poi flosmall.it, sito registrato a tuo nome.

        Flosmall.it è un sito di e-commerce dato che è a tutti gli effetti uno shop e come tale deve sottostare a regime fiscale italiano solo che stranamente non appare la vostra partita iva e nemmeno scontrinate/fatturate.

        La cosa strana è che il sito è registrato a Alessandro Cimino ed essendo uno shop in piena regola presumo con tua partiva iva.. la vendita avviene tramite il tuo sito ma i pagamenti da quello che si capisce finiscono direttamente in Cina, è già la cosa è anomala dato che lo shop è a nome tuo ma i soldi finiscono direttamente all’estero..

        Di flosmall.it scrivete testuali parole

        “Flosmall.it diventa rivenditore ufficiale di flosmall in Italia”

        E ancora

        “Flosmall.it è magazzino italia di flosmall.com”

        Rivenditore ha un solo significato.. che non serve nemmeno spiegare..

        Per fare i rivenditori occorre avere partita iva e fatturare.. cosa che non si sa per quale motivo voi flosmall.it non fate.

        Magazzino italiano di una azienda (in questo caso extraeuropea) significa fare importazione.

        Quindi come azienda di importazione operare con partita iva sottostando alla legislazione europea/italiana.

        Se dite che flosmall.it è magazzino Italiano allora deve pagare le aliquote di importazione come indica la legge.

        Dite oltretutto che smartylife.net offre servizi di comunicazione con il cliente per conto di flosmall.com fatturando a loro, ma allora perchè i prezzi del sito flosmall.com e flosmall.it non sono identici?

        I servizi quindi ve li paga flosmall.com o i clienti finali?

        Ordinando da flosmall.it magazzino italiano come dite voi i telefoni ordinati dovrebbero partire subito dal vostro magazzino essendo stockati li… altrimenti che senso ha il nome magazzino e dire ufficialmente di essere magazzino italiano..

        Ma soprattutto come fanno i prezzi a essere comunque vicini a quelli cinesi?

        Questo sarebbe impossibile dato che l’azienda flosmall.it/smartylife.net essendo magazzino italiano e facendo importazione dovrebbe pagare tasse di importazione dogana e iva, tutte cose che non potete dire essere a carico del cliente finale dato che i prodotti li spedite dall’Italia dal vostro magazzino.

        Facendo le cose in modo regolare i costi sarebbero nettamente più alti proprio per l’iva che da sola incide il 22% e poi come detto per i costi di sdoganamento e di importazione.

        Tutti aumenti che assolutamente non vedo.

        Se invece flosmall.it/smartylife.net non ha ne spedisce i prodotti direttamente dal magazzino Italiano allora scrivete una marea di cose errate.

        Allora non siete un magazzino e flosmall.it sembra una cosa fatta a quella maniera… come una cosa fatta in casa da un privato che compra dalla cina e rivende le cose a livello privato.. come ce ne sono tanti sui mercatini online.. ebay.. ecc..

        Solo che questo non si può fare.. oltretutto voi lo fate pure avendo uno shop online..

        Sarei curioso di vedere se le bolle originali dei telefoni importati da smartylife.net/flosmall.it e stockati presso il vostro magazzino riportano i costi reali del prodotto e se tutte le tasse iva dazi doganali e importazioni sono da voi pagati.