Tre nuovi device Xiaomi full screen in arrivo nei prossimi mesi?

Tre nuovi device Xiaomi full screen in arrivo nei prossimi mesi?

L’obiettivo verso il quale la maggior parte dei produttori di smartphone sta concentrando le proprie risorse è quello di realizzare device dotati di display in formato 18:9.

Guardando a quelli che sono gli OEM cinesi, è chiara la tendenza di realizzare smartphone dotati di questa caratteristica proposti tuttavia a prezzi abbordabili, tendenza già intrapresa da aziende come Elephone, Umidigi etc. ma che nei prossimi mesi potrebbe diventare prerogativa anche di quelli che noi consideriamo i big.

Secondo quanto riportato da MyDrivers infatti, ci sono fonti che affermano come Huawei, Xiaomi, Oppo e Vivo abbiano già effettuato ingenti ordini di display in formato 18:9, display che verranno utilizzati su device dal costo intorno ai 1.500 yuan e che vedranno la luce in questa seconda metà del 2017.

Xiaomi ha in serbo per noi tre device full screen?

Parlando di Xiaomi, MyDrivers afferma come la sua fonte abbia rivelato la presenza di ben tre smartphone full screen nei piani commerciali della compagnia di Lei Jun.

Uno di questi sarà senza dubbio il Mi MIX 2, non conosciamo invece l’identità degli altri due. Data la natura economica di uno di questi ultimi, secondo MyDrivers è lecito aspettarsi tra le sue specifiche tecniche uno Snapdragon 630 e, come prezzo di listino, una cifra di 1.599 yuan, circa 200 euro.

Il portale asiatico, inoltre, conclude affermando che i display 18:9 di cui stiamo parlando non saranno della stessa tipologia di quello visto su Xiaomi Mi MIX. In essi infatti, come visibile in figura, saranno presenti delle aperture dove troveranno spazio la capsula auricolare, la fotocamera anteriore ed i vari sensori.

Tre nuovi device Xiaomi full screen in arrivo nei prossimi mesi?

Siamo dunque in attesa delle tante novità che Xiaomi e gli altri produttori cinesi hanno in serbo per noi. Sareste disposti ad acquistare questi smartphone full screen?

[Via]

Potete seguirci su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *