Xiaomi Mi Max 2: dov’è finita la più economica variante da 32 GB?

Xiaomi Mi Max 2: dov’è finita la più economica variante da 32 GB?

Qualche settimana fa abbiamo visto Xiaomi presentare il suo nuovo Mi Max 2, il suo phablet da 6,4 pollici che sta riscuotendo numerosi apprezzamenti sia in Cina che qui da noi.

Il Mi Max 2 è stato lanciato con tagli di memoria che prevedono 4 GB per la RAM e 64 e 128 GB per lo storage interno, ma sembra che ci sia un’ulteriore variante che Xiaomi pare abbia voluto tenere per sé. Come mai?

Xiaomi Mi Max 2 con 32 GB di ROM: dov’è finito?

Veniamo a conoscenza della variante da 32 GB del Mi MAX 2 grazie ad una scheda benchmark registrata sul noto portale GFXBench. Come potete vedere, alla voce “Storage” sono riportati valori che, al netto dello spazio occupato dal sistema, rappresentano i tagli di memoria di 128, 32 e 64 GB.

Xiaomi Mi Max 2: dov’è finita la più economica variante da 32 GB?

Come mai Xiaomi ha deciso di non lanciare questo Mi MAX 2 con 32 GB di memoria interna? È vero che questo taglio di storage forse comincia ad essere un po’ stretto, ma è anche vero che per i meno esigenti sotto questi termini, tale variante del phablet di Xiaomi avrebbe potuto essere più appetibile in virtù di un prezzo di lancio certamente minore.

Non è da escludere, che nei prossimi giorni la compagnia di Lei Jun decida di commercializzare il Mi Max 2 anche con questo taglio di memoria. Voi, nel caso, sareste interessati?

[Fonte]

Potete seguirci su: