Xiaomi Mi6 appare su GeekBench con risultati brillanti!

Xiaomi Mi6 appare su GeekBench con risultati brillanti!

Ci siamo lasciati poco fa con la news del primo teaser ufficiale sullo Xiaomi Mi6 ed in particolare sulla sua doppia fotocamera posteriore. L’hype per questo smartphone è davvero tanto, quindi eccoci di nuovo a parlare del futuro top gamma di casa Xiaomi e questa volta per mostrarvi i brillanti risultati ottenuti sul noto portale di benchmark GeekBench.

Xiaomi Mi6 appare su GeekBench, iPhone 7 spostati!

Più in basso trovate la scheda dove sono visibili parte delle specifiche tecniche del device ed i punteggi totalizzati. Come ormai sappiamo da tempo, lo Xiaomi Mi6 sarà dotato del chip Qualcomm Snapdragon 835, accompagnato, nel modello sottoposto a test, da 6 GB di RAM e gestito dal software Android 7.1.1, ovviamente con personalizzazione MIUI.

Come potete notare, abbiamo un risultato che vede un punteggio pari a 2.006 per quanto riguarda i test Single-Core ed uno di 6.438 per quanto riguarda i test Multi-Core.

Xiaomi Mi6 appare su GeekBench con risultati brillanti!

Per darvi un’idea della bontà dei risultati ottenuti, vi ricordo che l’iPhone 7 Plus, lo smartphone più potente attualmente sul mercato (escludendo Galaxy S8 dotato anch’esso di Snapdragon 835), anche se in Single-Core è in grado di abbattere la soglia dei 3.000 punti, in Multi-Core non riesce a superare quella dei 5.500. È da farvi notare, inoltre, che lo Xiaomi Mi6 sottoposto a test è caratterizzato da uno Snap 835 operante a 1,9 GHz, una frequenza di clock ben al di sotto di quella nominale fissata a 2,45 GHz: è possibile, dunque, che i numeri che vediamo siano destinati a crescere con un Mi6 al pieno delle sue potenzialità.

Xiaomi Mi6 geekbench
Risultati medi totalizzati da iphone 7 e 7 Plus in Multi-Core

Vi ricordo che il nuovo top gamma della casa cinese verrà presentato mercoledì 19 aprile, quindi non dovremo aspettare molto prima di conoscere questo gioiellino che sin da ora promette grandi cose.

[Via]

Vi ricordo che potete seguirci su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *