Xiaomi: risolto il blocco del DM-Verify per i device!

Premetto che questo articolo è destinato soprattutto alle persone come me, ovvero dei veri appassionati di MIUI più comunemente chiamati MIUIers. Dai ragazzi…questa volta sono buone notizie! Buona lettura…

 

Situazione Xiaomi: dm-verify ufficialmente abbattuta dagli sviluppatori di Xiaomi.eu!

 

xiaomi dm-verify risolto

 

Vi spiego un po le origini della situazione. Con il lancio del Redmi Note 3 avvenuta qualche mese fa, Xiaomi ha introdotto il “bootloader bloccato”. Il motivo? Bhe…soprattutto per la sicurezza di ogni utente che acquista smartphone con MIUI, ma anche per evitare a molti fornitori e shop di spedire i dispositivi con Custom Rom non ufficiali che quindi possono far compromettere gli eventuali feedback positivi nei confronti dell’azienda cinese. Nota positiva di questo blocco è che Xiaomi ha reso disponibile una “pagina di richiesta” dove si richiede di sbloccare il bootloader perdendo però la garanzia Xiaomi, ma non quella Smartylife!

 

xiaomi dm-verify

 

Ora, con il lancio del Mi5 avvenuta circa 3 settimane fa, l’OEM cinese ha introdotto un altro blocco chiamato DM-Verify che non permette assolutamente di installare custom rom multilingue. Ma questa mattina ci arriva una bellissima notizia direttamente dal sito xiaomi.eu! Gli sviluppatori sono riusciti con successo a superare quest’altra “barriera” del DM-Verify permettendo di installare la MIUI Multilanguage!

 

xiaomi dm-verify

 

Questa mattina è arrivata più di una notizia strepitosa! Infatti, per tutti i possessori di Redmi 3, Redmi Note 3 Pro e Mi4S è disponibile al Download la Multilanguage targata Xiaomi.eu! Per Mi5 ancora nulla…ma è questione di giorni, quindi state tranquilli!

Questo è quanto! Stay Tuned!

  • Antonio Cappiello

    Ma la garanzia Smartylife esiste davvero o è solo per far abboccare la gente? Sono già due settimane che tento di contattarvi alla vostra mail, al vostro servizio assistenza, su facebook e non ho ricevuto nessuna risposta. A questo punto non posso far altro che sconsigliare lo shop di smartylife e acquistare la merce da altri shop online, risparmiando quei soldi per una garanzia che non esiste.

    Felice di cambiare idea (ma per farlo dovreste rispondermi)

    • Alessandro Cimino

      Antonio, abbiamo una sola mail da parte tua e la risposta è stata data il giorno stesso.
      Se mi dai la tua mail potre controllare se ci sono altre segnalazioni andate perse.

      • Antonio Cappiello

        — Va bene, allora questo è quello che ho scritto e ricevuto:

        Buongiorno,
        Sono Antonio Cappiello e sono stato vostro cliente a Novembre 2015 quando ho acquistato uno Xiaomi Mi4c.
        Sono passati quattro mesi da quando ho cominciato ad utilizzarlo ma ad oggi ho riscontrato diversi problemi e vorrei usufruire del vostro servizio di garanzia per danni causati da difetti di fabbrica.
        Sin da subito ho notato che il cellulare attaccato a presa di corrente da spento, caricava in modo insostenibilmente lento. In una notte riusciva a caricare il cellulare di solo 60% con un ritmo del 8% ogni ora. Questa situazione però era resa accettabile dal fatto che era possibile ricaricarlo da acceso e perciò sono andato avanti.
        Di seguito, a distanza di due mesi circa, i miei computer non riuscivano più a riconoscere il dispositivo (caricandolo lentamente, ma non capendo cosa sia).
        Pensando che il problema fossero i computer ho provato con altri terminali, con sistemi operativi diversi, passando da Windows 7, 8 e 10, a varie distro Linux, a Os X.
        Per sicurezza ho provato ad acquistare un nuovo cavo USB Type C da Amazon, ma il problema persiste. Ma anche su questo problema, sebbene particolarmente grave e fastidioso, ho potuto metterci una pietra sopra usando software di trasferimento dati via WiFi (come Xender o Portal).
        Ultimamente però la situazione è diventata insostenibile. Anche utilizzando da sempre Miui China Stable, con aggiornamente via OTA tramite recovery ufficiale, il terminale soffre spesso di riavvii spontanei le cui cause non ho ancora capito: non accadevano in determinate situazioni, con eventi che si ripetevano, ma casualmente e senza alcuna logica. Qualche giorno fa il cellulare si è spento completamente anche se aveva una carica residua accettabile. Anche se attaccato a presa di corrente, non voleva saperne di avviarsi, continuando a far lampeggiare il led di notifica rosso. Solo qualche ora dopo ha finalmente deciso di avviarsi, ma autonomamente ha cancellato tutti i dati dello smartphone, lasciando intatta la memoria interna ma cancellando tutte le applicazioni e relativi dati (come un reset ai dati di fabbrica).
        Questa mattina infine, il cellulare non da segni di vita. Una volta premuto il tasto di accensione non riesce a superare la schermata con il logo Mi o non accendendosi minimamente. Posso comunque accedere alla recovery ma di quì nient’altro o entrare in fastboot mode, ma è inutile in quanto il cellulare non è riconosciuto da alcun PC (sempre quando riesce ad avviarsi).
        Essendo evidentemente ancora in garanzia, come possiamo risolvere? Quale procedura si segue normalmente in questi casi? Il cellulare dovrebbe essere spedito in Cina o sarebbe possibile fare il tutto in Italia? Avendo diritto alla garanzia il primo anno di vita del cellulare, non dovrei pagare niente, giusto? Solitamente in quanto tempo si sbrogliano queste situazioni? Se il danno fosse causato dalla Mother Board difettosa (come sospetto), il cellulare andrebbe riparato o sostituito? In quest’ultimo caso sarebbe sostituito con un terminale nuovo o rigenerato?

        — E voi mi avete risposto prima con:

        Ciao,
        ti invio il modulo di richiesta di assistenza
        http://shop.smartylife.net/assistenza
        compila questo modulo descrivendo il problema del telefono e fai invia
        In questo modo posso inoltrarlo all’assistenza che ti contatterà quanto prima, avendo letto già il problema del telefono, e ti indicherà come procedere e cosa sia meglio fare
        A presto, Vittoria

        — E poi con:

        Salve Antonio Cappiello.
        Desideriamo conoscere la tua opinione riguardo al nostro servizio clienti. Ti invitiamo a rispondere a una semplice domanda facendo clic su uno dei link seguenti:
        Come valuteresti l’assistenza che hai ricevuto?
        Buona, mi ha soddisfatto
        Cattiva, non mi ha soddisfatto

        — Ho eseguito la procedura descritta nel link, con numero di ordine, imei, data dell’ordine, ho fornito mail e numero di cellulare, ma niente. Nonostante tutto, in queste due settimane ho continuato a scrivervi su facebook, ma il mio è solo un triste monologo che va avanti da solo ormai.

        Voglio pensare che sia stato causato tutto da un equivoco e che nessuno abbia alcuna colpa, ma potreste quindi rispondere alle domande avanzate nella mail?

        [email protected]

        • Davide Colato

          Hanno risposto?

        • TechPro

          Abbi pazienza, la garanzia c’è ma i tempi di attesa sono quelli, abbia pazienza e vedrai che risolveranno il tuo problema.